“Il lupo a volte non è così cattivo come sembra”: dopo la battaglia contro la leucemia, Sinisa e Mirko si incontrano a Casteldebole

Bellissimo gesto di Sinisa Mihajlovic e del Bologna, a braccetto con la redazione del programma TV Le Iene. Due giorni fa Mirko Ferrari, un bambino che ha combattuto contro leucemia e che nel luglio del 2019 aveva scritto una toccante lettera all’allenatore serbo per sostenerlo (forse ricorderete la frase conclusiva: «Il lupo a volte non è così cattivo come sembra»), raccontargli la sua storia e chiedergli di incontrarlo a guarigione avvenuta, è stato accolto al centro tecnico di Casteldebole insieme all’inviato Nicolò De Devitiis. Mirko ha quindi ricevuto in dono maglia e pantaloncini rossoblù, ha parlato a lungo con Sinisa e si è infine allenato per qualche minuto sul campo insieme a tutta la squadra.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images