Il Napoli piega la Juventus ai rigori e vince la Coppa Italia, la corsa all'Europa League rischia di complicarsi

Il Napoli piega la Juventus ai rigori e vince la Coppa Italia, la corsa all’Europa League rischia di complicarsi

L’edizione 2019-2020 della Coppa Italia, uno dei tornei più inutili e meno attraenti del mondo (per come è strutturato), si è conclusa stasera a Roma in un Olimpico ovviamente deserto, e a trionfare è stato il Napoli. I ragazzi di Gattuso hanno sconfitto la Juventus 4-2 ai rigori (parata di Meret su Dybala e conclusione alta di Danilo), dopo novanta minuti giocati a ritmi piuttosto bassi in cui le occasioni migliori erano capitate sui piedi di Insigne, Demme, Maksimovic ed Elmas, fermati dai pali e da un super Buffon. Successo meritato, dunque, quello dei partenopei, che oltre al trofeo hanno ottenuto anche la qualificazione diretta ai gironi di Europa League 2020-2021. Un verdetto, questo, che potrebbe complicare i piani del Bologna e delle altre squadre ancora in lizza per un piazzamento europeo: se in campionato il Napoli dovesse finire fuori dai primi sei posti (attualmente è proprio sesto), non basterà arrivare settimi per accedere ai preliminari della seconda competizione continentale.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images