Joey bloccato in Canada, a Casteldebole ecco Lino e Mirella Saputo

Joey bloccato in Canada, a Casteldebole ecco Lino e Mirella Saputo

Niente viaggio a Bologna per Joey Saputo, che ha dovuto rinunciare a fare ritorno sotto le Due Torri a causa della quarantena a cui si sarebbe dovuto sottoporre una volta rientrato a Montreal. Ieri a Casteldebole, però, la presenza della sua famiglia si è fatta comunque sentire, perché al centro tecnico Niccolò Galli sono arrivati i genitori Lino e Mirella, in vacanza nel nostro Paese da circa un mese. Prima una chiacchierata con la dirigenza rossoblù negli uffici, poi l’incontro sul campo con Sinisa Mihajlovic e la squadra, caricata in vista del match di oggi con il Sassuolo. Il magnate canadese e la moglie sono quindi ripartiti alla volta del Veneto, dove proseguiranno il loro soggiorno italiano.

© Riproduzione Riservata