Napoli seconda finalista di Coppa Italia: l'Inter non va oltre l'1-1 al San Paolo, decisivo Ospina

Napoli seconda finalista di Coppa Italia: l’Inter non va oltre l’1-1 al San Paolo, decisivo Ospina

È il Napoli la seconda finalista della Coppa Italia 2019-2020. Questa sera al San Paolo, infatti, gli uomini di Gattuso hanno pareggiato 1-1 contro l’Inter, e in virtù del successo 1-0 ottenuto all’andata a Milano (era il 12 febbraio) si sono guadagnati il diritto a sfidare la Juventus. Nerazzurri avanti già al 2′ grazie ad un corner calciato verso la porta da Eriksen che ha trovato Ospina impreparato (primo gol post lockdown), ma da quel momento in avanti il portiere colombiano si è trasformato nel man of the match: al 32′ parata a mano aperta su colpo di testa di Lukaku, al 40′ deviazione sopra la traversa su staffilata di Candreva, e al 41′ perfetto rinvio sui piedi di Insigne, che dopo una rapida cavalcata ha servito a Mertens il pallone del pareggio. La squadra di Conte ha accusato un po’ il colpo, e nel secondo tempo la sfida si è fatta più equilibrata, con lo stesso Insigne che al 9′ è andato vicino al 2-1 sfiorando l’incrocio dal limite. Nell’ultimo quarto d’ora, però, i partenopei sono stati salvati ancora da Ospina, che al 31′ ha smanacciato una velenosa punizione dalla distanza di Eriksen e al 36′ ha neutralizzato un rigore in movimento sempre del danese, ben servito di tacco da Sanchez. Mercoledì all’Olimpico di Roma, con calcio d’inizio alle 21, l’atto conclusivo della competizione, poi spazio al campionato.

© Riproduzione Riservata

Foto: Getty Images