Tra atleti, cavalieri e goleador, il Bologna celebra i suoi 110 anni con tre mostre imperdibili

Tra atleti, cavalieri e goleador, il Bologna celebra i suoi 110 anni con tre mostre imperdibili

Questa mattina, insieme ai colleghi delle altre testate giornalistiche, abbiamo potuto visitare in anteprima le tre mostre dedicate ai 110 anni del Bologna FC 1909, racchiuse sotto il nome di Atleti, cavalieri e goleador. Innanzitutto i due percorsi dedicati alla storia dello sport sul territorio bolognese, nelle due sedi del Museo Civico Archeologico e del Museo Civico Medievale, creati con l’obiettivo di sottolineare come il Bologna vada considerato «un’istituzione culturale e un elemento identitario della città, capace di raccogliere emozioni condivise e unire tutti», per citare le parole introduttive di Carlo Caliceti, responsabile comunicazione del club rossoblù nonché coordinatore del progetto, e Roberto Grandi, presidente di Istituzione Bologna Musei.
Da sottolineare l’importante lavoro svolto, in ordine sparso, da Federica Riso, Laura Bentini, Paola Giovetti e Massimo Medica, così come quello dell’agenzia Stile di Bologna, che oltre alla grafica ha curato anche l’allestimento dell’esposizione di Villa delle Rose, un emozionante viaggio tra cimeli, memorabilia, maglie e trofei che per la prima volta riunisce sotto lo stesso tetto le collezioni Bertozzi, Brigoli, Romagnoli e Ronchi. Alcune chicche: la coppa del Torneo dell’Expo di Parigi del 1937, le due Coppe Italia, la più antica maglia esistente del Bologna (risale addirittura al 1929 e appartiene ad un collezionista di Milano), una valigia di Angelo Schiavio, il leggendario cappotto di Renzo Ulivieri e un plastico dell’allora stadio Littoriale realizzato in due anni da Stefano Dalloli (responsabile Percorso della Memoria Rossoblù).
La mostra di Villa delle Rose verrà inaugurata domani, giorno del 110° compleanno, e per l’occasione sarà visitabile con orario straordinario dalle 18:30 alle 22, rimanendo poi aperta fino al 6 gennaio 2020 (ad esclusione dei lunedì) con orario continuato dalle 10 alle 18. Va infine ricordato come un unico biglietto permetterà l’ingresso a tutte e tre le mostre e, fino ad esaurimento posti, alla Partita delle Leggende tra Bologna-Real Madrid in programma al Dall’Ara mercoledì 9 ottobre. Se amate il glorioso BFC, non potete mancare…

© Riproduzione Riservata