A Roma un altro pareggio spettacolare e beffardo per il Bologna Primavera, la Lazio trova il 3-3 al 94'

A Roma un altro pareggio spettacolare e beffardo per il Bologna Primavera, la Lazio trova il 3-3 al 94′

Nuovo pareggio dal retrogusto amaro per il Bologna Primavera, che questo pomeriggio a Roma contro la Lazio è salito su una giostra del gol e ne è uscito con in mano un beffardo 3-3. Dopo un paio di buone azioni dei padroni di casa, al 23′ i felsinei si sono portati avanti con l’ormai solita gemma di Ruffo Luci, perfetto nel trafiggere Furlanetto di destro da fuori, mentre cinque minuti più tardi il portiere biancoceleste si è opposto alla grande sullo stesso capitano rossoblù. Il raddoppio è comunque arrivato al 36′, quando Rocchi ha controllato una bella apertura di Ruffo Luci e ha infilato la sfera nel sacco un mancino chirurgico.
In avvio di ripresa l’arbitro Saia ha sorvolato su due dubbi interventi in area laziale su Rocchi e Ruffo Luci, quindi al 62′ Moro ha realizzato l’1-2 a tu per tu con Molla. Al 69′ l’estremo difensore felsineo ha negato il bis all’attaccante spagnolo, ma sul corner successivo si è dovuto arrendere alla perentoria incornata di Castigliani. Sul versante opposto Furlanetto ha ripreso a dare spettacolo respingendo da campione i tentativi ravvicinati di Rabbi e Rocchi, venendo però superato al 73′ di testa proprio da Rocchi, al secondo centro di giornata. Nel finale Marinacci da un lato e ancora Rabbi dall’altro hanno avuto due ghiotte chance per gonfiare la rete, poi all’ultimo assalto la Lazio ha trovato il guizzo del definitivo 3-3 con l’olandese Nimmermeer, rapido ad avventarsi sul pallone dopo un miracolo di Molla su punizione di Franco. Per i ragazzi di Zauri applausi, rimpianti e il quinto posto in classifica insieme ai capitolini e alla Spal, che dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali arriverà al centro sportivo Biavati per un derby che si preannuncia spettacolare.

LAZIO-BOLOGNA 3-3

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Novella (73′ Migliorati), Franco, Pica, Ndrecka; Bertini (59′ Castigliani), Marino, Czyz; Sheu (74′ Marinacci); Moro, Nimmermeer.
All.: Menichini

BOLOGNA (4-3-3): Molla; Arnofoli, Milan, Khailoti, Montebugnoli; Roma (83′ Pietrelli R.), Farinelli, Ruffo Luci; Rocchi (83′ Sigurpalsson), Pagliuca (89′ Cudini), Di Dio (65′ Rabbi).
All.: Zauri

Arbitro: Saia di Palermo
Ammoniti: Novella (L), Montebugnoli, Pagliuca, Rocchi (B)
Espulsi:
Marcatori: 23′ Ruffo Luci (B), 36′, 73′ Rocchi (B), 62′ Moro (L), 69′ Castigliani (L), 94′ Nimmermeer (L)

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it