Bologna Primavera, a Vinovo buona prova ma troppi errori: non bastano Paananen e Raimondo, la Juventus vince 3-2

Bologna Primavera, a Vinovo buona prova ma troppi errori: non bastano Paananen e Raimondo, la Juventus vince 3-2

Tempo di Lettura: 2 minuti

Nonostante una buona prestazione, questo pomeriggio a Vinovo il Bologna Primavera è stato sconfitto per 3-2 dalla Juventus, scendendo al terzultimo posto in classifica. Pronti via, i padroni di casa si sono portati in vantaggio grazie a Turco, bravo a sfruttare un errore di Motolese e a freddare Bagnolini, poi al 12′ Pyyhtia ha sfiorato il pareggio calciando fuori di un soffio. Dopo un altro paio di occasioni bianconere (conclusione imprecisa di Bonetti al 14′ e tiro a giro di Turco parato da Bagnolini al 16′), Motolese si è reso di nuovo protagonista in negativo atterrando Dallevalle in area e causando un rigore, trasformato da Iling al 18′. Due minuti più tardi, un colpo da biliardo di Paananen ha rimesso in carreggiata i rossoblù, che nell’ultimo quarto d’ora sono andati vicini al pareggio con Raimondo e ancora Paananen.
Nella ripresa la partita si è sviluppata su ritmi decisamente più bassi, ma le emozioni non sono mancate: al 54′ tentativo di Turco fuori bersaglio, al 58′ tocco sbilenco di Raimondo da buona posizione, e al 67′ tris juventino calato da Bonetti su assist di Savona. Come nel primo tempo, i felsinei hanno reagito riportandosi subito sotto, con una zampata di Raimondo che al 69′ ha superato Senko, quindi all’82’ lo stesso centravanti ha avuto sul piede il pallone del 3-3 (servitogli da Rocchi, al rientro dopo circa due mesi) ma non lo ha impattato bene, facendo scendere i titoli di coda sulla sfida. Il prossimo appuntamento, per i ragazzi di Vigiani, sarà lunedì 1 novembre alle 16:30 sul campo del Genoa.

JUVENTUS-BOLOGNA 3-2

JUVENTUS (4-2-3-1): Senko; Mulazzi, Citi, Nzouango, Dellavalle; Hasa (37′ Maressa), Bonetti (81′ Strijdonck), Doratiotto (81′ Fiumanò), Iling (60′ Savona); Turco, Sekularac (59′ Omic).
A disp.: Scaglia, Ratti, Rouhi, Ledonne, Cerri, Galante.
All.: Bonatti

BOLOGNA (4-3-1-2): Bagnolini; Cavina, Amey, Motolese, Corazza; Pyyhtia, Mihai, Casadei (79′ Cossalter T.); Paananen (79′ Pagliuca), Wieser (63′ Rocchi); Raimondo.
A disp.: Petre, Urbanski, Arnofoli, Karlsson, Sigurpalsson, Bartha, Carrettucci, Pietrelli A., Annan.
All.: Vigiani

Arbitro: Madonia di Palermo
Ammoniti: Dellavalle, Omic (J), Amey, Mihai, Pyyhtia (B)
Espulsi:
Marcatori: 1′ Turco (J), 18′ rig. Iling (J), 20′ Paananen (B), 67′ Bonetti (J), 69′ Raimondo (B)

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it