Bologna Primavera sconfitto 2-0 in casa dell'Inter, mercoledì contro la Roma ultime chance di salvezza diretta

Bologna Primavera sconfitto 2-0 in casa dell’Inter, mercoledì contro la Roma ultime chance di salvezza diretta

Non è riuscita l’impresa al Bologna Primavera, che oggi pomeriggio a Sesto San Giovanni è stato sconfitto 2-0 dall’Inter, nuova capolista del campionato visto l’1-1 di ieri tra Fiorentina e Sampdoria. Nonostante l’impegno e una discreta compattezza da parte dei rossoblù, la gara ha preso una piega molto precisa fin dalle prime battute, coi nerazzurri che sono passati in vantaggio al 14′ grazie ad un potente sinistro dal limite di Satriano. L’unico a provocare un brivido al portiere Stankovic è stato Rabbi, che a ridosso dell’intervallo ha sfiorato il palo in rovesciata.
Nella ripresa, dopo un paio di ghiotte chance capitate ancora sul piede di Satriano, un pallone ben calciato da Lindqvist ha sbattuto sulla traversa ed è rimbalzato oltre la linea, ma l’arbitro Pashuku non ha ravvisato il gol. Il raddoppio milanese è comunque arrivato al 76′, quando Oristanio ha fatto secco Prisco con una staffilata mancina dai venti metri. Considerando la sconfitta del Torino per mano della Juventus, mercoledì nell’ultima giornata i felsinei avranno un’altra chance per raggiungere la salvezza diretta, a patto di ottenere contro la Roma un risultato migliore di quello dei granata, impegnati sul campo della Samp: la classifica recita infatti 27 punti per entrambe, ma i piemontesi sono meglio piazzati in virtù del vantaggio negli scontri diretti.

INTER-BOLOGNA 2-0

INTER (3-5-2): Stankovic; Moretti L., Hoti (71′ Kinkoue), Sottini; Zanotti (78′ Moretti A.), Casadei, Mirarchi (46′ Squizzato), Lindkvist, Vezzoni; Satriano (78′ Bonfanti), Fonseca (57′ Oristanio).
A disp.: Rovida, Magri, Dimarco, Sangalli, Carboni, Wieser, Akhalaia.
All.: Madonna

BOLOGNA (3-5-2): Prisco; Tosi, Milani, Montebugnoli; Cavina (71′ Vergani), Farinelli, Maresca (71′ Viviani), Ruffo Luci (82′ Roma), Annan; Rabbi (54′ Rocchi), Pagliuca.
A disp.: Molla, Carrettucci, Pietrelli, Motolese, Khailoti, Sigurpalsson, Grieco.
All.: Zauri

Arbitro: Pashuku di Albano Laziale
Ammoniti: Hoti, Moretti (I), Tosi, Zanotti (B)
Espulsi:
Marcatori: 14′ Satriano (I), 76′ Oristanio (I)

© Riproduzione Riservata

Foto: inter.it