Bonini e Martimbianco si presentano:

Bonini e Martimbianco si presentano: “Siamo due difensori tecnici, con Troise e i compagni c’è già sintonia. Da qui alla fine giocheremo per vincerle tutte”

Oggi pomeriggio Bfc Tv ci ha portato alla scoperta dei giovani difensori centrali Federico Bonini e Riccardo Martimbianco, entrambi classe 2001 e acquistati rispettivamente da Virtus Entella e Mestre. Ecco tutte le dichiarazioni rilasciate dai due ragazzi, importanti rinforzi per il Bologna Primavera di Emanuele Troise:

Bonini: ottimo impatto – «L’approccio è stato davvero positivo sia con i compagni che con l’allenatore, ho capito immediatamente cosa vuole insegnare e cosa cerca di trasmettere».

Martimbianco: inserimento rapido – «Sono a Bologna da poco ma sono già molto contento di questa esperienza, gli altri ragazzi mi hanno fatto subito sentire parte integrante del gruppo. Mi piace l’impronta di gioco che vuole dare il mister, cercheremo di seguirlo al meglio».

Bonini: qualità e fisicità – «Penso di essere un difensore abbastanza tecnico, so usare tutti e due i piedi e ho un ottimo stacco di testa».

Martimbianco: difensore intelligente – «Mi reputo anche un centrale abbastanza tecnico, di piede destro, prediligo le letture individuali e mi piace giocare la palla».

Bonini: primi 180 minuti – «Ho esordito contro la Fiorentina su un campo in pessime condizioni, abbiamo perso prendendo un gol evitabile ma nel complesso abbiamo giocato bene, lottando fino alla fine. Infatti nel turno successivo ci siamo presi i tre punti a Napoli».

Bonini: una gara per volta – «Pensiamo partita per partita, al momento non guardiamo né alla lotta salvezza né ai playoff o a vincere il campionato, solo a fare il meglio possibile ogni volta che scendiamo in campo».

Martimbianco: mentalità vincente – «Noi dobbiamo solo pensare a giocare per vincerle tutte, poi sarà il campo a dare il suo verdetto».