Bologna all'OIimpico con sei assenti, prima convocazione tra i professionisti per Mazza

Mazza: “A volte pecchiamo nell’approccio alla gara, ma la nostra determinazione è la stessa che ci ha fatto vincere il Viareggio”

Questo pomeriggio, al centro tecnico Niccolò Galli di Casteldebole, Bfc Tv ha intervistato Leonardo Mazza, capitano del Bologna Primavera. Il centrocampista rossoblù ha ripercorso la cavalcata trionfale della passata stagio e ha poi raccontato le sue sensazioni sulla stagione attualmente in corso, a pochi giorni dall’impegnativa sfida casalinga contro il Genoa. Queste le sue dichiarazioni:

Bologna-Genoa, otto mesi dopo – «Nel prossimo turno di campionato affronteremo il Genoa, che abbiamo battuto nella scorsa finale del Viareggio: ricordo con grande emozione quella giornata, ma ormai è acqua passata. Sabato ci troveremo davanti una squadra che si è rinforzata con innesti importanti e di qualità, e contro cui daremo vita ad una bella battaglia».

Lo stesso Bologna di ieri – «Dalla finale di La Spezia sono passati otto mesi, durante i quali abbiamo continuato a lavorare agli ordini di mister Troise con la stessa voglia e determinazione con cui avevamo terminato lo scorso campionato».

Aspetti da migliorare – «Non penso ci sia troppa differenza tra giocare in casa o in trasferta, se in qualche partita abbiamo ottenuto meno è stato più per una pecca nell’atteggiamento messo in campo nei primi minuti di quelle sfide. È un aspetto che sappiamo di dover migliorare, e sul quale continuiamo a lavorare sodo».

© Riproduzione Riservata

Foto: Damiano Fiorentini