Zauri e Viviani in coro:

Zauri e Viviani in coro: “Rammarico per il gol preso al 91′, ma un pareggio sul campo della Juventus non è da buttare”

Al termine della gara esterna pareggiata 2-2 contro la Juventus, valida per la 10^ giornata del campionato Primavera 1, l’allenatore rossoblù Luciano Zauri e il centrocampista Andrea Viviani hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni al sito ufficiale del Bologna.

Luciano Zauri – «Abbiamo giocato con un buon atteggiamento, nonostante la Juventus abbia spinto molto perché ha giocatori bravi: alla fine il pareggio ci può stare, però è chiaro che ci sia rammarico per aver preso gol al 91′. La vittoria ci avrebbe dato quel qualcosa in più, come contro il Milan, anche lì eravamo andati in vantaggio 2-0 e serviva grande attenzione. Sabato saremo di nuovo in campo e ospiteremo il Sassuolo, è un periodo pesante per tutti ma i giocatori giovani recuperano in fretta. Buttiamo giù il boccone amaro, perché la bella prestazione rimane, e prepariamoci al massimo per il derby».

Andrea Viviani – «Rimane in primis rammarico, potevamo gestirla meglio, ma tornare a casa dallo Juventus Center con un punto non è un risultato da buttare. Per quanto riguarda me, con calma e complice anche l’infortunio del capitano Dion Ruffo Luci, sono riuscito a inserirmi bene nei meccanismi della squadra: continuando così spero di trovare sempre spazio. Prepareremo la partita di sabato con la giusta cattiveria, pensando a giocare bene e a conquistare altri punti».

Foto: bolognafc.it