Stagione 1994-1995: l'arrivo di Ulivieri e l'inizio della scalata

Stagione 1994-1995: l’arrivo di Ulivieri e l’inizio della scalata

La mancata riconferma di Edy Reja.
L’arrivo in panchina di un toscano con le idee chiare e la lingua tagliente: Renzo Ulivieri.
Il busto di Lenin.
La rivoluzione di Lele Oriali sul mercato: ecco il regista Bergamo, il centravanti Bresciani, il fantasista Doni, il portiere Marchioro, il jolly offensivo Morello e i cursori Olivares e Savi, solo per citarne alcuni.
L’acquisto dal Mantova di una giovane ala destinata a diventare una bandiera rossoblù: Carlo Nervo.
Il budget sforato e i primi mugugni di Coop Emilia-Veneto.
Lo sponsor CARISBO sulle maglie.
Il nuovo testa a testa con la Spal nel girone d’andata.
Il derby col Crevalcore, ospitato per tutta la stagione al Dall’Ara.
La staffetta Bresciani-Cecconi e le 14 reti del ‘Cecco’ partendo spesso dalla panchina.
I successi esterni con Palazzolo (0-2) e Alessandria (0-3) e la vetta della classifica.
La storica frase di ‘Renzaccio’: «Un l’è mica semplice far calcio a Bologna».
La candidatura a sindaco di Giuseppe Gazzoni per il centro-destra.
L’addio alla società di Piero Rossi, numero uno di Coop Emilia-Veneto.
Il tandem Gazzoni-Bandiera.
Il gran destro di Morello che piega il Leffe e la promozione in Serie B con quattro turni d’anticipo.
Il Dall’Ara vestito a festa che torna a vedere la luce.
I fischi al presidente per la scelta ‒ infruttuosa ‒ di buttarsi in politica.

Serie C1, girone A: 1° posto, 81 punti (in Serie B).
Coppa Italia: eliminazione al primo turno (vs Atalanta).
Coppa Italia Serie C: eliminazione ai quarti di finale (vs Casarano).
Formazione tipo (4-3-3): Marchioro; Tarozzi, De Marchi, Presicci, Pergolizzi; Savi, Bergamo, Olivares; Morello, Bresciani G., Nervo.
Allenatore: Ulivieri.
Miglior marcatore: Cecconi (14).
Record presenze campionato: Olivares (32).
Acquisti: Bergamo (Modena), Bresciani G. (Reggiana), Doni (Pistoiese), Fasce (Pisa), Marchioro (Juventus), Marsan (Mantova), Morello (Reggiana), Nervo (Mantova), Olivares (Spal), Savi (Perugia), Valtolina (Monza).
Cessioni: Bini (Novara), Bonetti (Torino), Lorusso (Rimini), Murelli (Brescello), Negri (Cosenza), Pazzaglia (Baracca Lugo), Porro (Sora), Spigarelli (Gualdo), Traversa (Barletta), Valtolina (Chievo), Zago (Nola).

© Riproduzione Riservata

Foto: Minerva Edizioni