Udinese-Bologna 1-1: il Tosco l'ha vista così...

Udinese-Bologna 1-1: il Tosco l’ha vista così…

Credo che Mihajlovic abbia fatto bene a riproporre Soriano in mediana e Vignato sottopunta: la possibile uscita di Svanberg nel mercato estivo vedrà il centrocampo della prossima stagione formato dai calciatori già presenti in organico, e l’unico insieme a Dominguez (quando rientrerà) che può ricoprire quella posizione è proprio Soriano, a meno di un inaspettato ‘recupero’ di Poli o Medel oppure dell’improbabile lancio definitivo di Baldursson.

Non penso che la società interverrà sulla mediana con ulteriori entrate, dovendo concentrarsi – come da richieste del tecnico – sull’attaccante e sul difensore centrale: punti di vista. Personalmente ritengo il centrocampo rossoblù debole, quindi inserirei un calciatore con maggiori doti d’interdizione, recupero palla e presenza fisica. Ma tant’è, ognuno vede il calcio a modo proprio e allora, dato che stiamo parlando di mercato, un altro ruolo in cui si è deciso non solo di non intervenire ma addirittura di prolungare il contratto è quello del portiere.

Anche ieri Skorupski è stato piuttosto sbrigativo su un rinvio (infatti Sinisa lo ha severamente rimproverato per non aver controllato la sfera, passandola ad un compagno vicino), alzando un pallone poi difficile da gestire con la squadra in uscita: sulla rete di De Paul ci sono anche altri errori, ma il nostro portiere si dimostra spesso di una pochezza disarmante quando deve gestire la normale amministrazione. La scelta addirittura di un rinnovo mi appare incomprensibile.

La partita della Dacia Arena è stata come tutte le altre gare coi friulani: sottoritmo, sporca, ostica, contro una masnada di decatleti prestati al calcio che infastidiscono la vista e non solo. Purtroppo i felsinei si sono adeguati al loro ‘non-ritmo’, alzando i giri soltanto nella ripresa, e il risultato non può certo soddisfare, vista la differente qualità di giocate nei novanta minuti: loro solo qualche ripartenza, noi tutto il resto.

Spero che Mihajlovic non si faccia condizionare da un match così atipico, perché l’assetto con Vignato dietro alla punta e Soriano a centrocampo gradirei vederlo nuovamente, per capire se riproponibile in futuro o da abbandonare pensando ad altro. La convivenza tra i due non sembra impossibile, ma bisognerà lavorarci e avere un po’ di pazienza: merce rara nel calcio, dove si giudica tutto troppo in fretta.

Tosco – www.madeinbo.tv

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images