Rassegna stampa 01/02/2021

Rassegna stampa 01/02/2021

CORRIERE DI BOLOGNA 

ULTIME ORE PER IL CENTRAVANTI. MUSA E PALACIO NON BASTANO

Il mercato chiude stasera e al Bologna serve una punta. Si riapre la pista per Swiderski. Paz è volato in Turchia. Per fortuna che c’è Lukasz. Prestazione da numero uno per Skorupski. Adesso tra i pali i rossoblù hanno un signor portiere. Dall’Ara, il restyling slitta ancora. Stadio temporaneo: CAAB in pole. Ammodernamento complesso: il cantiere potrebbe essere rinviato di un altro anno.

REPUBBLICA

DESTRO E GOTTI DAVANTI

Per il Bologna, sorpassato dai suoi ex, conta solo salvarsi. Ieri doppietta di Destro, che fa decollare il Genoa di Ballardini. L’Udinese passa a La Spezia. Rossoblù quindicesimi a +5 sul Torino. Per l’attacco spunta l’idea Roger Martinez, colombiano in forza ai messicani del Club América. In Italia verrebbe volentieri, ma il mercato chiude stasera alle 20. Domenica trasferta delicatissima a Parma: come uno scontro diretto. E domani Renzo Ulivieri fa 80 anni.

RESTO DEL CARLINO

GLI OTTANT’ANNI DI RENZACCIO

Il presidente degli allenatori italiani domani compie 80 anni: «Tifo Viola ma nel cuore ho la maglia del Bologna. E la bandiera rossa». Oggi guida ancora la sezione femminile del Pontedera: «La noia mi fa paura». Una carriera lunga quasi 50 anni, dai dilettanti fino alla qualificazione UEFA coi rossoblù. A Casteldebole intanto si aspetta ancora il vero Barrow, mentre Destro vola col Genoa. Faragò si presenta: «Ho scelto il numero 43 come il civico di via Paolo Fabbri: sono un fan di Guccini. Ora devo recuperare, sono stato fermo un mese causa COVID».

Foto: Imago Images