Rassegna stampa 01/04/2021

Rassegna stampa 01/04/2021

CORRIERE DI BOLOGNA 

SENZA LUKASZ SERVE IL PORTIERE

Skorupski indisponibile, dopo l’incubo con la Roma riecco Ravaglia. Sabato c’è l’Inter: il giovane subì 5 gol in un tempo dai giallorossi (e poi si fece male), ma per Sinisa è favorito su Da Costa. Intanto dall’infermeria arrivano preoccupazioni per Hickey (la spalla sublussata dà ancora problemi, se gli specialisti suggeriranno l’intervento la sua stagione sarà finita) e per Mbaye, infortunatosi in allenamento col Senegal.

GAZZETTA DELLO SPORT

L’ANTI-INTER

Sansone spietato. Coi nerazzurri è ‘Nick piede caldo’. Il numero 10 del Bologna contro la sua ‘preda’ preferita in Serie A. Gli ha già segnato 4 reti, la prima col Parma nel 2015. Juwara, eroe di San Siro: ma dov’è finito ‘Musa piccolo’? Ora, pur allenandosi coi grandi, quando non viene convocato si aziona con la Primavera. Medel scalpita, affaticamento muscolare in Nazionale per Mbaye.

REPUBBLICA

JUWARA, UN ANNO DOPO LE LUCI A SAN SIRO NON SI SONO PIÙ ACCESE

Dal gol all’Inter all’infelice prestito in Portogallo, fino al rientro a Casteldebole. Storia di ‘Musa 2’, che ora non riesce a ripartire. Non sfreccia più in monopattino, adesso abita in centro e gioca ogni tanto nella Primavera. Chi non l’ha scordato è Conte: forse gli costò lo scudetto.

RESTO DEL CARLINO

DANILO E SOUMAORO, MISSIONE LUKAKU

Il belga ha già segnato 4 volte ai rossoblù in 3 partite, la coppia dei centrali dovrà cercare di arginare il bomber dell’Inter. All’andata il franco-maliano non c’era: dal suo arrivo la difesa è cresciuta. Skov Olsen scatenato, doppietta in Nazionale. Tommaso, 9 anni: un sinistro come Mihajlovic. Challenge con l’allenatore del Bologna: calciare la palla da 18 metri e fare canestro. Tre tiri per il futuro campione, uno solo per Sinisa. Una passione da coltivare: «Il tecnico è bravo e simpatico, vorrei incontrarlo ma ho già il suo autografo». Montebugnoli, istruttore dell’Under 9 rossoblù: «A Tommy piace giocare in attacco, adesso deve soltanto divertirsi. Attività sospesa, ma coi ragazzi ci ritroviamo in video per allenarci».

Foto: Imago Images