Rassegna stampa 01/07/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

È UN MATCH PER SOGNARE

Al Dall’Ara Bologna contro il Cagliari di Zenga, testa a testa fra chi vuole vedere l’Europa. Mihajlovic: «Spareggio? È troppo presto. Fisicamente stiamo bene e bisogna rischiare». A colloquio con Musa: «Gli ho detto che deve giocare pensando di essere il più forte, come facevo io».

GAZZETTA DELLO SPORT

SINISA HA UNA SOLA MISSIONE: RIFARE DEL DALL’ARA UN FORTINO

Il Bologna ha appena 4 successi in casa, l’ultimo cinque mesi fa contro il Brescia: in ballo il sorpasso al Cagliari e il sogno Europa. Schouten c’è, e Mihajlovic sprona Barrow: «Voglio vedere più coraggio». Poli out dieci giorni.

REPUBBLICA

«BOLOGNA, ORA PROVA A OSARE DI PIÙ»

Affrontando il Cagliari alle 19:30, Mihajlovic vuole riconquistare il Dall’Ara: sin qui più vittorie fuori casa. «Barrow pensi di essere il più forte di tutti. L’autostima è fondamentale e non sempre i ragazzi ce l’hanno». Per Poli uno stiramento, Schouten titolare al suo posto. Zenga e Sinisa, amici per la Samp: «Tra noi grande amicizia». Ma l’errore di Walter nel 1995 costò la finale di Coppa delle Coppe.

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, IN PALIO C’È UN PEZZETTO D’EUROPA

Al Dall’Ara arriva il Cagliari, avanti di una lunghezza. Mihajlovic: «L’importante è stare svegli, perché non c’è tempo per preparare la partita. La nostra mentalità non deve cambiare: bisogna fare una rete in più dell’avversario». Schouten, nessuna timidezza: l’olandese pronto a riprendersi il centrocampo. Poli finisce in infermeria per una decina di giorni, come Santander e Skov Olsen. Il capitano rischia di saltare quattro partite. Adesso più spazio ai giovani.

Foto: Imago Images