Rassegna stampa 01/09/2020

Rassegna stampa 01/09/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

«IL BOLOGNA LAVORA, MA NON È PRONTO PER L’EUROPA»

Palacio e la sua verità sulla stagione imminente: «La classifica dice che siamo ancora lontani. Se a metà stagione ci troveremo in alto, allora cambieremo obiettivi. Io sto pensando solo a giocare, quando non riuscirò più a correre mi fermerò. Nella mia testa non è l’ultimo anno, se sto bene voglio continuare e la prima scelta sarà sempre il Bologna». De Silvestri deve fare le visite mediche, poi sarà rossoblù. Ufficiale il rinnovo di Poli fino al 2022.

GAZZETTA DELLO SPORT

RODRI INFINITO: «ULTIMO GIRO? NEANCHE PER IDEA»

Palacio: «A 40 anni voglio essere in campo. Ho cominciato il ritiro come fosse il primo della mia carriera. Io part-time alla Altafini? Sto lavorando per essere titolare. Il gioco offensivo di Mihajlovic mi ha dato la forza e l’energia per andare ancora avanti. Le coppe? La stagione ha detto che non siamo pronti. L’obiettivo adesso è migliorarci». Capitan Poli dice sì fino al 2022. De Silvestri c’è, la firma a ore. Supryaga è un ‘ni’, mentre Shevchenko lo convoca per la Nations League con la Nazionale ucraina. Hickey temporeggia, il Bologna cerca un’alternativa al terzino scozzese. Assalto della Reggina a Falcinelli.

REPUBBLICA

ASPETTANDO SUPRYAGA GODETEVI PALACIO

Don Rodrigo si rimette in pista: «E non è detto che questo sia l’ultimo anno». Per l’attaccante ucraino Bigon predica pazienza, tocca attendere le coppe. «Potrebbero servire giorni o settimane”, spiega il d.s. L’operazione è incagliata sui soliti numeri (15 milioni). Bisognerà attendere l’esito delle qualificazioni alla Champions della Dinamo Kiev, in campo a metà settembre. Il Bologna può aspettare, ma in cambio chiede uno sconto.

RESTO DEL CARLINO

INFINITO PALACIO: «GIOCO FINO A 40 ANNI»

L’attaccante argentino a ruota libera: «Mi sento bene, mi diverto e voglio un posto da titolare. L’Europa? È un traguardo ancora lontano. La Serie A è piena di fascino, sarebbe bello avere in Italia uno come Messi. Barrow? Dipende tutto da lui, è veramente forte, può valere anche 20 gol in campionato». Tamponi negativi, la squadra prosegue il lavoro. Sabato test con la Feralpisalò alle 15:30 e non più alle 17. Prolungamento del contratto fino al 2022 per Poli. Il tattico De Leo: «Sinisa non c’è, ma è sempre qui e corregge tutto. La sua voce si fa sentire».

Foto: Damiano Fiorentini