Rassegna stampa 02/12/2022

Rassegna stampa 02/12/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

Le notizie relative al Bologna presenti sui quotidiani in edicola oggi.

CORRIERE DI BOLOGNA

LE LEGGENDE ROSSOBLÙ PER BIMBO TU

Sabato alle 14 torna in campo il Bologna Legends, questa volta in versione calcio a 5 al PalaSavena di San Lazzaro. L’evento Bologna tifa per i bambini, a favore di Bimbo Tu Onlus, sarà ad offerta libera (minimo 10 €). In campo, guidati da Franco Colomba e capitanati da Marco Di Vaio, ci saranno tra gli altri Torrisi, Maietta, Negri, Tarozzi, Cipriani, Bergamo, Valiani, Stringara e Anaclerio.

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA, C’È IL NODO MORO

Riscattarlo o no? Servono 6 milioni. L’acquisto del regista dipenderà dalla cessione o meno di Schouten, apprezzatissimo da Thiago Motta ma nel mirino di qualche club europeo. Quanto a Medel, c’è l’idea che possa rinnovare per un altro anno: dipenderà dalla sua volontà o meno di tornare in patria. Oggi intanto va in scena la prima amichevole: 14:30 a Casteldebole contro la Primavera. Ieri Fenucci in Sala Borsa: «Nel 2000 la Serie A era il campionato con maggior fatturato, oggi no: le proprietà straniere sono preoccupate dalla perdita di posizione del calcio italiano in Europa negli ultimi anni».

REPUBBLICA

FENUCCI E I GUAI DEL CALCIO. OGGI IL BFC SFIDA LA PRIMAVERA

L’a.d. rossoblù in Sala Borsa alla presentazione del nuovo libro di Marco Bellinazzo: «Il calcio italiano ha perso competitività economica, le proprietà straniere sono preoccupate. Restano tanti aspetti da riformare, non è possibile che imprenditori di successo in settori ben più complessi comincino a perdere milioni nel calcio. Il vero successo dello sport americano è nel controllo dei costi, il famoso salary cap che regola gli stipendi». Poi sul Bologna, in campo nel pomeriggio a Casteldebole: «Stiamo cercando di rafforzare il sentimento di comunità e mantenere un legame col territorio. Anche per questo motivo ristrutturiamo il Dall’Ara anziché costruire da zero uno stadio nuovo».

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, PRONTO IL PIANO B. IN PRESSING SUL JOLLY DOIG

Lo scozzese può ricoprire i ruoli richiesti da Thiago Motta per la fascia mancina. Abile nell’aspetto difensivo, si è disimpegnato bene anche sottoporta. L’interesse per Osorio: occhi puntati sul nazionale cileno, bisogna battere la concorrenza di Sassuolo e Brighton. Oggi alle 14:30 al Galli test in famiglia con la Primavera. Fenucci: «Il salary cap per salvare il calcio». L’a.d. rossoblù alla presentazione del libro di Bellinazzo in Sala Borsa: «Servono riforme e maggiori controlli sui costi delle società italiane per evitare rischi». Ancora il dirigente: «Le proprietà a stelle e strisce sono preoccupate per la perdita di appeal del nostro sport».

Foto: Imago Images (via OneFootball)