Rassegna stampa 04/02/2021

Rassegna stampa 04/02/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

I TIMORI SULLA VIA EMILIA

Parma-Bologna, la corsa salvezza comincia domenica. Risultati finora deludenti, a gennaio Krause ha comprato e Saputo no. I problemi in attacco di Sinisa e D’Aversa: le punte centrali delle due squadre hanno segnato, assieme, un solo gol. In 20 partite i gialloblù hanno vinto 2 volte, realizzando appena 14 reti. I rossoblù al momento sono fuori dalla zona calda, ma i problemi per Mihajlovic arrivano anche dalla difesa (già 35 gol al passivo).

GAZZETTA DELLO SPORT

ETERNO PALACIO

Rodrigo fa 39. Il regalo è un gol per il Bologna. Il ‘Trenza’ domani compie gli anni e punta a tornare titolare contro il Parma, la vittima preferita (11 reti). Il ritorno alle origini di Barrow sulla fascia sinistra sembra la soluzione più probabile in vista del derby emiliano. A Casteldebole è arrivato il bulgaro Antov: «Sono molto contento di essere qui, non vedo l’ora di incontrare i tifosi».

REPUBBLICA

SULLA VIA EMILIA DEL GOL D’AVERSA PEGGIO DI SINISA

Domenica Parma-Bologna, ovvero com’è faticoso far gol. Ai rossoblù servono 10 tiri in porta per riuscire a segnare una volta. Solo l’Udinese e i ducali (14 reti all’attivo) devono provarci di più per andare a bersaglio. Cipriani: «A volte si guardano tanto i dati e poco il campo. Mihajlovic ha fatto una scelta tarata sui giocatori che ha, creando spazio per gli inserimenti dei centrocampisti. Ma almeno un low cost di categoria l’avrei preso, in certe gare è utile avere in panchina un uomo d’area che ti dia imprevedibilità». Della Rocca: «A Sinisa il centravanti boa non piace, si sfruttano l’intelligenza calcistica e i movimenti di Palacio. Barrow spalle alla porta fatica, però è giovane e può imparare».

RESTO DEL CARLINO

PALACIO, UNO CHE PRENDE A CALCI L’ETÀ

Domani saranno 39 gli anni e fra tre giorni potrebbe essere al centro dell’attacco del Bologna per risolvere i problemi di Mihajlovic. Storia di un eterno ragazzo, professionista serio, che ha ancora tanto da dire. Domenica lo aspetta il portoghese Bruno Alves: sarà un bel duello tra due coetanei. Antov è arrivato in citta, oggi il bulgaro completa le visite mediche. Dubbio Orsolini: non si vede in campo. Non dovesse farcela, spazio a Skov Olsen.

Foto: Getty Images