Rassegna stampa 05/04/2020

Rassegna stampa 05/04/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

SAVOLDI AL CENTRO DELLA TRAGEDIA: «IMPENSABILE TORNARE A GIOCARE»

L’ex bomber rossoblù vive a Bergamo: «Ho perso tanti amici, per me il campionato è finito. Vivo in casa da due mesi con mia moglie, scrivo filastrocche per i nipotini. I miei figli mi lasciano la spesa sul pianerottolo. Per ripartire col calcio serve normalità, farlo prima che l’emergenza rientri non ha senso. Apprezzo quei calciatori che si sono ridotti lo stipendio». Parla Tomiyasu: «Non vedo l’ora di affrontare Juve e Inter».

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA SCOPRE LA SCUOLA OLANDESE

Il trio Denswil, Dijks e Schouten forma la rappresentativa rossoblù dei Paesi Bassi, nazione che fino al 2018 non era mai stata presente nella rosa rossoblù. Si aiutano a vicenda: l’infortunio di Dijks ha spostato Denswil dal centro della difesa al lato sinistro.

REPUBBLICA

QUELLA CANZONE DI MORANDI SUL BOLOGNA

Nel 1964 il diciannovenne Gianni salì sul palco dell’Ariston (ma non per Sanremo) e cantò una canzone sui rossoblù. Era una gara canora che coinvolse anche Nilla Pizzi. Ma di quel testo non si ha più traccia. Lo sta cercando un appassionato vicentino, Alessandro Lancellotti: «Forse Morandi ce l’ha nel cassetto». Era l’anno di ‘In ginocchio da te’, ma pure del settimo scudetto.

RESTO DEL CARLINO

MAIFREDI: «IL CALCIO CI AIUTERÀ A RIPARTIRE»

L’ex allenatore del Bologna: «A Brescia vivo a due passi da un ospedale. Fino a pochi giorni fa sentivo le sirene dell’ambulanza ogni quindici minuti, ora va un po’ meglio». Mercato: c’è l’argentino Nahuel Bustos nel mirino, se Santander decidesse di partire. Ha 23 anni e gioca nel Talleres di Cordoba. Potrebbe essere l’alternativa a Palacio, qualora ‘El Trenza’ non rinnovasse il contratto.

Foto: Imago Images