Rassegna stampa 05/11/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

BOLOGNA, IL TESORO DI CASA. AL DALL’ARA 10 RETI SU 11

La produzione offensiva, come dice Sinisa, è costante. In trasferta, però, i rossoblù non riescono a realizzare: De Silvestri a Roma unica eccezione. Le azioni da gol prodotte sono circa identiche. Ma in casa le punte trovano anche jolly decisivi da fuori area. Domenica arriva il Napoli, quarta miglior difesa del campionato, oggi impegnato in Europa League sul campo del Rijeka. Nella scorsa stagione finì 1-1, con Barrow che rispose a Manolas.

GAZZETTA DELLO SPORT

TOMIYASU, MEGLIO DA CENTRALE O LATERALE DESTRO?

È bravo e duttile: Bologna ha un leader. Oggi il giapponese compie 22 anni. Cercato dal Milan, ora Takehiro vuole emergere da top player anche al fianco di Danilo. Pagato 6 milioni, adesso può costare dai 25 ai 30: che plusvalenza! La quotazione alta nasce anche dal saper fare bene due ruoli. Castellini: «In mezzo alla difesa vale. La sua duttilità resta una qualità molto importante. Pezzo pregiato lo è già…».

REPUBBLICA

SINISA & RINGHIO E IL CALCIO DEI FEDELISSIMI

Domenica Bologna-Napoli. Entrambi gli allenatori prediligono andare sul sicuro, attingendo da un gruppo limitato di giocatori (22, di cui 15 usati sempre come titolari). Solo Cagliari e Fiorentina utilizzano meno uomini. Ma la panchina azzurra incide di più. Mihajlovic pronto a impiegare di più Dominguez e Vignato. Magari inventandosi anche un altro Juwara.

RESTO DEL CARLINO

TOMIYASU, UN COMPLEANNO A SUO DI MILIONI

Tocca quota 22 nel campionato che lo deve consacrare. A fine stagione il difensore potrebbe essere il ‘gioiello’ da sacrificare per i conti. Il Milan offriva 15 milioni, considerati troppo pochi dal club. Casteldebole è un bunker isolato. Giocatori in una bolla anti-COVID. Poche le persone ammesse al cospetto della squadra. Quasi tutto il personale lavora in smart working. Intanto Dzemaili rescinde con lo Shenzhen: «Mi piacerebbe tornare in rossoblù».

Foto: Imago Images