Rassegna stampa 05/12/2022

Rassegna stampa 05/12/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

Le notizie relative al Bologna presenti sui quotidiani in edicola oggi.

CORRIERE DI BOLOGNA

UN PESO MONDIALE

Savoldi: «Credo che le gerarchie in Serie A cambieranno dopo la lunga sosta. Il Bologna può dare soddisfazioni». L’ex attaccante: «Il calcio va cambiato, mi piacciono i maxi recuperi e le rimesse laterali le batterei coi piedi». I veri centravanti: «Molte squadre giocano senza la prima punta, ma Arnautovic o Osimhen fanno la differenza». Rossoblù: rientrano i nazionali, venerdì l’amichevole contro il Kapfenberg. Bologna, queste ragazze fanno sognare. Undici vittorie di fila e il primo posto, la capitana Antolini: «L’obiettivo è la promozione in Serie B». La crescita del movimento: «Qualcuno mi guardava stupito quando dicevo che giocavo a calcio. Ma adesso amiche e amici vengono a vedere le partite e fa piacere».

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA, IL FUTURO È INCERTO ANCHE PER SORIANO. ARNAUTOVIC SARÀ CAPITANO?

Pure il destino del suo vice, De Silvestri, è in bilico. Così in futuro l’austriaco potrebbe prendere la fascia. Intanto Thiago Motta ha fatto capire a Vignato e Kasius che trovare spazio sarà più semplice altrove: al momento non sono arrivate proposte concrete per il fantasista italo-brasiliano e il terzino destro olandese, ma sarà la loro uscita a ‘stappare’ la questione mercato dei rossoblù.

REPUBBLICA

L’AVVOCATO DEL PALLONE: «COSÌ FACCIO RETE A DOHA»

Mattia Grassani e il suo studio in Qatar: «Quaggiù in poco tempo è cambiato tutto. E un legale serve sempre, perciò siamo sbarcati sin qui». Pubbliche relazioni: «Andiamo nei ritiri delle Nazionali, incontriamo i dirigenti, parliamo di norme e regolamenti, stabiliamo contatti con sponsor e broadcaster televisivi, instauriamo relazioni durevoli per il futuro». Investimento superiore ai 500 mila euro: «Ottenere i visti per lavoro non è facile, trasferire metà dello studio di Bologna e un po’ di quello di Firenze per quaranta giorni rappresenta un impegno proibitivo. Ma siamo l’unico studio legale italiano con un temporary office ufficiale per tutto il 2022, a fine anno torneremo a casa».

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA RIABBRACCIA ARNAUTOVIC

Thiago adesso può fare sul serio. Oggi tornano in campo anche i reduci dalle Nazionali. Motta ha la rosa al completo, in attesa del mercato. L’incognita Vignato: il talento under 21 rientra a Casteldebole, ma il suo futuro è un rebus. Il club vuole il rinnovo e il prestito, manca però l’accordo. CF Montréal, Saputo continua a vendere: Mihailovic all’AZ Alkmaar, Johnston al Celtic, Koné vicino al Watford della famiglia Pozzo. In Canada la dirigenza attende di definire lo staff tecnico per poi riparlare con Corbo e Breza.

Foto: bolognafc.it