Rassegna stampa 06/05/2022

Rassegna stampa 06/05/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

CORRIERE DI BOLOGNA

LE PAROLE DI SINISA: «SONO TORNATO, L’APPROCCIO NON DEVE CAMBIARE»

Discorso alla squadra, corsa e grigliata: il grande giorno del tecnico a Casteldebole. E domenica sarà di nuovo in panchina a Venezia, contro una squadra quasi retrocessa dopo la sconfitta patita ieri a Salerno. Il premio della Lega Serie A: «Allenatore del mese per i risultati sul campo. Ha creato uno staff in assoluta sintonia».

GAZZETTA DELLO SPORT

IL RITORNO DI SINISA

«Grazie Bologna, mi hai dato la forza. Ora, avanti tutta». Dopo 37 giorni, il campo e l’ironia: «Aspettavate proprio che andassi in ospedale per restare imbattuti… Sono orgoglioso di quello che avete fatto, e adesso dobbiamo chiudere più in alto possibile». Con Miha anche la moglie Arianna: lui vorrebbe essere in panchina a Venezia, deciderà domani. Per la Lega Serie A è l’allenatore top del mese di aprile.

REPUBBLICA

ABBRACCI E GRIGLIATA, MIHAJLOVIC È TORNATO. E RIVUOLE LA PANCHINA

Subito in campo insieme alla squadra: il tecnico, premiato dalla Lega Serie A come migliore in aprile, conta di guidare il Bologna già a Venezia. «Sono orgoglioso di voi, siete stati bravi ma adesso non dobbiamo mollare». Dijks in campo col Sassuolo: l’olandese ci prova. Theate riprenderà il suo posto in difesa al Penzo, davanti può tornare Barrow.

RESTO DEL CARLINO

ALLENAMENTO E GRIGLIATA: IL RITORNO DI SINISA

«Mi avete dato forza, grazie davvero a tutti». La giornata del mister a Casteldebole è piena di emozioni: gli abbracci, il discorso alla squadra e pure una corsetta. Poi in hotel a studiare gli avversari. Il tecnico è arrivato al Niccolò Galli verso le 9 di mattina e ha lasciato il centro solo dopo sei ore. Il premio della Lega: aprile super, eletto miglior tecnico di Serie A. E adesso un’altra impresa. Prossima tappa: Venezia. Mihajlovic ha una stanza già prenotata a Murano, sede del ritiro rossoblù. Ma vanno valutate le sue condizioni fisiche, il meteo e le criticità del Penzo. Oggi seduta video con la squadra, domani dovrebbe essere alla conferenza stampa della vigilia. Da Musa a Kasius: tre gare con vista futuro. Il finale di stagione è un test per il Bologna che verrà. Ma c’è chi, come Orsolini o Svanberg, ha bisogno di giocare per avere più mercato. Bonifazi: «A Roma mi sono piaciuto».

Foto: Getty Images