Rassegna stampa 06/09/2020

Rassegna stampa 06/09/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

DALL’ARA, PIANO PER MILLE PRESENTI

Sinisa: «Senza tifosi non è calcio». Si attendono buone notizie da Governo e Federazione. Che al momento non arrivano. Conte: «Per ora la riapertura degli stadi è inopportuna». Rossoblù ok con la Feralpisalò: a segno Barrow e Palacio. Il tecnico e il COVID: «Non ho fatto nulla di sbagliato, sono malato di regole anche quelle sul virus le ho seguite: mi dispiace per le critiche alla mia famiglia e a me. Nelle ultime due stagioni non sono stato molto fortunato, ma dopo la leucemia vincerò anche questa».

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA IN PALLA

Barrow e Palacio subito a segno con la Feralpisalò. De Leo: «Grande impegno, ora aspettiamo il mister». Concluso il ritiro in Val Rendena. Per Sinisa quarantena finita: adesso gli ultimi tamponi di controllo. Miha sposta Tomiyasu al centro. Il giapponese cambia ruolo dopo 29 gare da terzino: il futuro è lì. Come agli esordi: Takehiro è cresciuto proprio in quel ruolo difensivo. Intesa con ‘Lollo’: l’arrivo di De Silvestri darà stabilità alla retroguardia.

REPUBBLICA

BARROW E PALACIO FIRMANO I PRIMI GOL

Nessuna sorpresa dal ritiro, sono sempre loro i più pronti. Musa e Rodrigo segnano segnano le prime reti con cui il Bologna supera la Feralpisalò. Provati i nuovi assetti con chi già c’era, più il solo Vignato. De Leo: «Sinisa ha apprezzato il lavoro svolto dai ragazzi». I rossoblù hanno lasciato il ritiro, martedì il ritrovo a Casteldebole. Il club sbandiera ottimismo ma ancora non ci sono certezze per Mihajlovic, benché il periodo di quarantena sia trascorso.

RESTO DEL CARLINO

BARROW E PALACIO, IL BOLOGNA DEI SOLITI NOTI

Battuta la Feralpisalò nel primo test, deciso in meno di venti minuti dai due bomber. Poli leader, bene Dominguez e Schouten. Tomiyasu centrale nel secondo tempo, con Danilo dall’inizio c’era Denswil. Oscar Magoni, d.s. della Feralpi ed ex rossoblù: «Godetevi Musa». Da martedì di nuovo al lavoro a Casteldebole. Soddisfatto il tattico De Leo: «Anche Mihajlovic è contento, stiamo lavorando bene. Ormai siamo abituati alla distanza ma lo aspettiamo presto».

Foto: bolognafc.it