Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 06/11/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

GIOCANDO BENE SI PRENDE GOL

La teoria: chi attacca poi subisce di più. Ma non è vero, l’ultimo Bologna di Mihajlovic era brillante e sapeva difendere. Bazzani: «La squadra paga certi lussi, ma davanti deve segnare. La difesa commette errori, Denswil non si è ancora ambientato». Civ, l’ultimo saluto. Colomba: «Schietto e cordiale».

GAZZETTA DELLO SPORT

UN CAFFÈ CON… GAZZONI: «IBRA UN PO’ COME BAGGIO. È UN PASSO SULLA LUNA…»

Parla l’ex patron del Bologna che portò il Codino in rossoblù: «Tempi diversi, ma sarebbe un ritorno nell’élite del calcio. Ibra ha dieci anni in più di quel Baggio che presi nel ’97: però è forte, lui può spostare. Il miracolo Joey l’ha fatto: senza di lui dove sarebbe il Bologna? Se vuole, Zlatan lo prende in due minuti». Dijks ancora out. Lutto al braccio col Sassuolo per Gianfranco Civolani.

REPUBBLICA

L’EUROPA? PIÙ AVANTI. SARÀ UN DERBY DA PAURA

Venerdì sera a Reggio Emilia Sassuolo-Bologna, chi perde può iniziare a preoccuparsi. I progetti dell’estate, le tensioni del presente. Bigon, squalifica e multa da 10.000 euro. Ibra convinto, tocca a Saputo. Lo svedese sarebbe bendisposto al trasferimento. Ora bisogna vedere cosa ne pensa il patron.

RESTO DEL CARLINO

QUELLE RIMONTE CHE FANNO MALE

Il Bologna ha sprecato cinque volte il vantaggio. Sei punti persi che in classifica pesano. Dijks, problema ad un dito del piede destro: starà fuori altri venti giorni. Tomiyasu invece brucia le tappe e rientrerà in gruppo la prossima settimana. Lutto al braccio per il Civ durante Sassuolo-Bologna.

Foto: bolognafc.it – lagalaxy.com