Rassegna stampa 08/06/2021

Rassegna stampa 08/06/2021

GAZZETTA DELLO SPORT

GLI INTOCCABILI

Soriano, Barrow e Soumaoro, Mihajlovic riparte da questi tre. Musa e Adama saranno riscattati dal Bologna per 16,8 milioni. Il trequartista diventerà ‘bandiera’? In difesa: oltre Lyanco c’è lo svincolato Benatia, il club ci pensa. E Caldara… Per l’aggancio definitivo di Arnautovic dovrebbe mancare poco. Sabatini su Medel: «Abbiamo un grande rispetto per il suo lavoro, la decisione di rimanere o andare al Boca è nelle sue mani».

REPUBBLICA

MONTEBUGNOLI, SCUOLA E PALLONE DI UN PROFESSORE APPASSIONATO

Insegnante di Diritto alle Aldrovandi Rubbiani e giornalista dal 1988, per tutti era ‘il Prof’. Se n’è andato domenica a 74 anni, aggredito dal COVID, dopo i guai di un diabete che l’aveva prostrato. Era stato, già a fine anni ’70, uno dei pionieri delle trasmissioni sportive. La prima radio fu Nettuno Onda Libera, l’ultima Ciao Radio, in mezzo tanta televisione. Nel suo cuore c’era il Bologna, a cui aveva dedicato anche un paio di libri. Lajos Detari il campione più amato, Gianfranco Civolani il riferimento imprescindibile.

RESTO DEL CARLINO

«VAI GIACOMO, GODITI L’EUROPEO: TE LO MERITI»

Gamberini incorona Raspadori: «Io in Nazionale con Lippi e Donadoni, lui può fare bene perché ha le caratteristiche per il gioco di Mancini». Il rimpianto: «Il più forte di tutti era Cipriani, senza gli infortuni sarebbe stato titolare per dieci anni». Bologna, cambi a centrocampo. Medel verso il Boca, Sabatini: «Deciderà lui». Mannsverk e Veerman i possibili sostituti. L’Atalanta insiste: Barrow e Colley per Tomiyasu. Si spegne la voce del professor Montebugnoli. Si è arreso al COVID a 74 anni: insegnava alle Rubbiani, ospite fisso in radio e TV.

Foto: Imago Images