Rassegna stampa 08/08/2020

Rassegna stampa 08/08/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

BOLOGNA, SI STRINGE SU HICKEY. E IN DIFESA DRAGOVIC NEL MIRINO

Lunedì il giorno del terzino scozzese, dalla Bundesliga piace il serbo del Bayer Leverkusen. L’affare De Silvestri frenato dall’ingaggio. In attacco resta sempre caldo il nome di Supryaga della Dinamo Kiev, classe 2000.

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA, REBUS SUPRYAGA. SPUNTA L’IDEA TORREGROSSA

L’agente dell’ucraino nega contatti, ma Bigon tratta con la Dinamo Kiev. Occhi puntati anche sul baby danese Wind, che vale 10 milioni. Sul bresciano c’è la Samp. Dritti su Salif Sané se ‘salta’ Lyanco, Hickey sceglie. Il centrale dello Schalke 04, con passaporto francese, nel mirino. Lo scozzese tentato dal Bayern. Sinisa pronto a pignorare tutti i proventi UEFA dello Sporting. Dei 3 milioni di risarcimento mancano ancora 750 mila euro, che il tecnico ha chiesto al TAS Losanna.

REPUBBLICA

LA PARABOLA DI FRABOTTA: ESORDIO IN A CON LA JUVE

Il terzino romano fu portato a Bologna nel 2015 da Pantaleo Corvino: 96 presenze e 3 gol nel settore giovanile rossoblù, ma mai in Prima Squadra. La scorsa estate era stato venduto a titolo definitivo per 1,5 milioni come parte degli accordi per il riscatto di Orsolini. A Torino ha ritrovato Pecchia e all’ultima giornata ha avuto la possibilità di farsi vedere in Serie A. Ora la Juventus sembra orientata a tenerlo, nonostante le richieste di alcune club di B.

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC, TANTO LAVORO PER CRESCERE ANCORA

L’obiettivo è l’Europa League in due anni: servono almeno altri 10 gol all’attivo e incassarne 15 di meno. Poi ci vuole continuità. I giovani maturano, occorrono tre rinforzi per il salto di qualità. Il sogno resta Lyanco, per la difesa spunta anche il nome di Sané dello Schalke 04. A breve arriverà la risposta del giovane scozzese Hickey. Per il ruolo di punta piace Wind del Copenaghen, mentre l’agente di Supryaga nega contatti col Bologna. Sinisa chiede alla UEFA di pignorare i ricavi dello Sporting Lisbona, che ancora gli deve 750 mila euro.

Foto: Imago Images