Rassegna stampa 09/06/2021

Rassegna stampa 09/06/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

SAPUTO TORNA IN CITTÀ, SVANBERG POSITIVO AL COVID

Brutte notizie per il centrocampista rossoblù, testato positivo nel ritiro della Nazionale svedese al pari dello juventino Kulusevski. Oggi intanto tornerà a Bologna il presidente: avrà alcuni incontri per pianificare il mercato e la stagione futura. Si cercherà anche la chiusura definitiva per Arnautovic, su cui c’è da registrare l’inserimento della Dinamo Mosca.

GAZZETTA DELLO SPORT

ORSOLINI

«Bologna, Sinisa, mercato e Nazionale: ora vi dico tutto. E mi merito un 6,5». L’ala si confida: «Mihajlovic? Io e lui non siamo tipi da stare zitti… La mia annata? Sette gol e quattro assist non sono pochi. Nessuna voglia di andare via, poi si vedrà…». Oggi Saputo torna in città, parlerà anche dello stadio temporaneo. Dal ritiro della Svezia: Svanberg positivo al COVID-19. Un samurai per la Dea. Sprint Tomiyasu, Atalanta più vicina. Al BFC uno tra Colley e Piccoli. C’è l’accordo col giapponese: ingaggio raddoppiato e quattro anni più uno di contratto.

REPUBBLICA

SAPUTO IN CITTÀ PER L’OK A LYANCO. SVANBERG: COVID

Oggi a Bologna è atteso il presidente, e subito potrà essere informato sull’operazione Lyanco. C’è ancora da limare sulle richieste del Torino, e guardarsi dall’inserimento dell’Atalanta, ma il club rossoblù è in pole e l’affare è ben indirizzato: un milione ora per il prestito con riscatto obbligato ad una cifra modulabile a seconda delle prestazioni del difensore, senza eccedere i 7-8 milioni complessivi. Il centrocampista svedese testato positivo, così come il compagno di Nazionale Kulusevski, e posto in isolamento.

RESTO DEL CARLINO

È A RISCHIO L’EUROPEO DI SVANBERG

Positivo al COVID, lo svedese è in isolamento. Salterà sicuramente la prima partita, la Federazione potrebbe decidere di sostituirlo. Tomiyasu prepara le Olimpiadi di Tokyo, Dominguez e Medel la Coppa America. Oggi Saputo in città. E Tacopina tratta la Spal. L’Atalanta va in pressing su Lyanco. Mercato, azione di disturbo dei nerazzurri. Primavera, l’Ascoli vale la salvezza. I ragazzi di Zauri in campo alle 15 a Casteldebole.

Foto: Imago Images