Rassegna stampa 10/01/2022

Rassegna stampa 10/01/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

CORRIERE DI BOLOGNA

FURIA ROSSOBLÙ CONTRO LA LEGA

«Allibiti, una scelta vessatoria». Domani si gioca in Sardegna, durissima nota del club: «Così si mette a repentaglio la salute dei giocatori». Terza dose di vaccino: oggi era in programma anche la dose booster per buona parte del gruppo, ma sarà rinviata. Van Hooijdonk, Viola e Dominguez negativi, oggi l’esito degli altri test. I dolori alla spalla continuano a condizionare l’argentino. Mercato ancora in stallo: il Siviglia pressa Orsolini.

GAZZETTA DELLO SPORT

FURIA BOLOGNA

«Giocare domani col Cagliari? Siamo allibiti». Il duro comunicato della società di Saputo: «Scelta immotivata, vessatoria». Oggi allenamento dopo cinque giorni in quarantena. Intanto, come previsto, è rientrato dall’Olanda Schouten: il centrocampista inizierà a lavorare col gruppo ma sarà arruolabile per la gara di lunedì prossimo contro il Napoli (se va bene).

REPUBBLICA

SINISA CONTA I SUPERSTITI E SPERA NEI RINFORZI

Serve una deroga a Sansone e Soumaoro: con una sola dose di vaccino non si gioca. Tamponi decisivi, è una corsa contro il tempo: tutti i giocatori positivi al COVID dovranno sottoporsi questa mattina ad una serie di accertamenti cardiologici e polmonari per poter andare in campo domani sera a Cagliari. Tifosi infuriati, stavolta anche il club alza la voce: «Addio equità». La società furente per la scelta della Lega Serie A di recuperare subito la sfida coi sardi.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA TUONA: «SIAMO ALLIBITI DALLA LEGA»

Nota del club contro la scelta di giocare domani: «Decisione immotivata e vessatoria che dimostra sprezzo per la tutela dei giocatori». Anche il CBC alza la voce: «Rabbia e sconcerto, questo è l’ennesimo maltrattamento che ci riservano». Soumaoro e Sansone restano a terra. Ma Sinisa ritrova almeno Dominguez. Ciclo vaccinale a metà: quarantena più lunga per i due e niente Cagliari. L’argentino, Van Hooijdonk e Viola negativi. Una passione senza confini: riaperta la vendita dei biglietti, così ci saranno 50 sostenitori al seguito. Mazzarri, isola felice: ne ha solo due fuori. Schouten è tornato: dalle sue condizioni dipenderà il mercato.

Foto: Getty Images