Ufficiale: calciatori, tecnici e dirigenti del Bologna rinunciano ad un mese di stipendio

Rassegna stampa 10/04/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

IL FUTURO DEL PALLONE DOPO IL VIRUS: «ALLO STADIO CON IL TERMOMETRO»

Montebugnoli (Vivaticket): «Il problema non sarà trovarli, ma l’investimento. Nelle ultime due settimane la vendita dei biglietti è crollata arrivando a zero. Siamo tutti in smart working, poi a seconda delle sedi ci appoggiamo agli ammortizzatori. Abbiamo ridotto le ore di lavoro e ci siamo ridotti lo stipendio, a partire dal mio. Sono fiducioso e ottimista. La ricerca scientifica corre veloce, si sperimentano farmaci anti-COVID sulle persone in grado di limitarne gli effetti». Medel ai saluti: «Ritorno in Cile più vicino».

GAZZETTA DELLO SPORT

IL VERO HIGHLANDER SI CHIAMA MBAYE

A Bologna dal gennaio 2015, il terzino senegalese è solito scalare le gerarchie nel corso della stagione. Ferrari, Rossettini, Krafth, Torosidis e Mattiello, sono tanti i giocatori a cui ‘Ibra’ ha rubato il posto. Quest’anno si è invece adattato spesso a sinistra, visti gli infortuni di Dijks e Krejci. Fin qui 108 presenze e 4 gol con la maglia rossoblù per lui, che in vista della Coppa d’Africa spera di riconquistare la Nazionale.

REPUBBLICA

SAPUTO E I PRIMI TAGLI. DA PALACIO AI GIOVANI, IL BOLOGNA CAMBIA COSÌ

L’indirizzo della Lega, i colloqui di Fenucci e il ruolo chiave degli agenti. Da 7 a 15 milioni, ecco quanto può risparmiare il club rossoblù. Ci sono giocatori in scadenza e altri legati a contratti pluriennali. Per questo serviranno trattative individuali. E si ragiona anche su quanto decurtare. Se subito o nella prossima stagione.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA HA LA CASA IDEALE PER RICOMINCIARE

A Casteldebole si prepara il rientro. Se la squadra avesse la necessità di blindarsi nel lavoro quotidiano, evitando i contatti col mondo esterno, troverebbe il top di gamma in un centro tecnico appetito anche dalla FIGC. Intanto Viktorija Mihajlovic ha scritto la biografia di papà Sinisa. Le colombe della speranza ai tre principali ospedali della città. Oggi sarà il dottor Sisca a consegnarle.