Rassegna stampa 12/01/2021

Rassegna stampa 12/01/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

JOEY SAPUTO: MA A CHI VA BENE COSÌ?

A dicembre disse che non avrebbe speso altri soldi, il Bologna non ha più vinto. E al Dall’Ara non si vede da quasi un anno. I pruriti della città, divisi tra sostenitori e critici del chairman. Le accuse e le difese: dirigenti e direttori sotto esame; mercato e stadio, spese ingenti; presenza in città e carisma. La punta che serve (brava e gratis) per adesso non esiste. Tanto nomi ma nessuna pista concreta.

GAZZETTA DELLO SPORT

ULTIMO TANGO?

Rischio addio per Palacio. Il Bologna fra oggi e domani. Vertice mattutino di mercato con Sinisa: si cerca una punta anche per il futuro se ‘El Trenza’ saluterà a giugno. Mihajlovic e i dirigenti a Casteldebole: identikit giovane. Rodrigo deciderà a fine stagione: fra 25 giorni compirà 39 anni. In campo: Soumaoro mette il Verona nel mirino, Skorupski ci prova.

REPUBBLICA

UN GIOCO PREVEDIBILE, UNA ROSA CHE SI SVALUTA: COSÌ SINISA È PERSO

Il Bologna in difficoltà. Da Barrow a Orsolini, da Svanberg a Dominguez, le crepe del progetto giovani e le difficoltà di un tecnico che non riesce più a migliorare il gruppo. Crisi di risultati ma anche prestazioni poco convincenti: il periodo difficile dei rossoblù. E sabato una sfida delicatissima col Verona.

RESTO DEL CARLINO

ALLA RICERCA DEL CARATTERE PERDUTO. SERVE IL RITMO DEL PRIMO SINISA

Bologna, il crollo dopo il lockdown. Mai una squadra di Mihajlovic era partita così male: con un punto a partita la salvezza è a rischio. Le manovre del tifo: i gruppi della curva non appoggiano la lettera a Saputo di Futuro Rossoblù. Sanabria, la punta che manca. Pupillo di Sabatini, che lo portò alla Roma, il paraguaiano segnò al Dall’Ara con la maglia del Genoa quando fece gol anche Soumaoro. Zaza chiede troppo, l’Atalanta non cede Lammers: in pole c’è il sudamericano. Verso il Verona: Skorupski è pronto a rientrare, oggi la visita medica decisiva. Recuperati anche Svanberg e De Silvestri.

Foto: Getty Images