Rassegna stampa 12/04/2021

Rassegna stampa 12/04/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

DÉJÀ VU ROSSOBLÙ

Con la Roma il Bologna domina il primo tempo ma butta via tante occasioni per segnare. Poi un errore di Danilo lancia Mayoral. Sempre la solita storia: arriva un’altra sconfitta (la quattordicesima in trenta gare). Soumaoro il top. Gol mancati e tanti errori, il messaggio per Saputo: manca l’attaccante di peso. Una rete per Palacio, sei per Barrow (ma con due doppiette). Il bilancio della stagione è chiaro, per la svolta serve il bomber. Sinisa ‘rosica’ e stuzzica il club: «Deve dispiacere anche a loro». Il tecnico: «Se non fai gol non vinci le partite, sappiamo tutti che ci manca qualcosa». Lite con con l’ex rossoblù Marocchi su Soriano: «Non credo che tu gli voglia bene».

GAZZETTA DELLO SPORT

SINISA, È LA SOLITA MUSICA

«Meglio noi, ma zero punti». Il tecnico del Bologna: «Se va sempre così, vuol dire che ci manca qualcosa. Noi giochiamo, gli altri segnano». Rossoblù k.o. col minimo sforzo della Roma, Mihajlovic sconsolato a fine gara. Sei punte in campo, ma nessuno fa gol. Solo quattro i punti raccolti contro le sette big del campionato. Questa mattina subito al lavoro a Casteldebole per preparare la sfida casalinga allo Spezia. Da valutare le condizioni di Skov Olsen e De Silvestri, rimane il dubbio su Tomiyasu.

REPUBBLICA

MIHAJLOVIC LA PRENDE MALE

Il Bologna domina nei primi 45′ ma spreca tanto. L’1-0 finale deciso da Borja Mayoral su un errore di Danilo. Il tecnico sibillino nel dopo gara: «Un k.o. che deve dispiacere anche alla società. Non è colpa mia né dei ragazzi. La prossima stagione vedremo chi ci sarà…». E su Sky botta e risposta con Marocchi su Soriano. Le pagelle: Skov Olsen e Barrow deludono, Soumaoro domina in difesa. Danilo, che peccato: prende tutti i palloni alti, ma il primo intervento sbagliato è fatale.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA FA SCAPPARE MIHAJLOVIC

A Roma i rossoblù partono bene, non trovano il vantaggio, vanno sotto e si spengono. Il tecnico minaccia di andar via a fine stagione. I soliti rimpianti: Svanberg, Soriano e Danilo mancano facili occasioni per sbloccare la gara. «Non so se ci sarà un prossimo anno», dice Sinisa alla fine, agitando un divorzio nonostante il contratto fino al 2023. «Peccato per i ragazzi, ma perdere così deve dispiacere anche alla società«. Dijks: «Solita storia: dominiamo ma usciamo sconfitti». Skov Olsen e De Silvestri in infermeria: problemi muscolari da valutare. Tutti ora sperano nell’arrivo di Saputo per sistemare il mal di pancia dell’allenatore. Il presidente manca dall’Italia da più di un anno: in agenda stadio e mister.

Foto: Imago Images