Rassegna stampa 12/07/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

SINISA, È UN PREPARTITA FRIZZANTE: «FINALE ANONIMO? MAI CON ME»

Il tecnico (squalificato) a ruota libera sul match del Tardini: «Loro in contropiede fanno male, partita aperta. In tribuna? Non vorrei essere espulso da tifoso. Un anno fa mi dissero che avevo la leucemia: dodici mesi che non potrò mai dimenticare». Stiramento, Schouten si ferma. A centrocampo Dominguez e in attacco Barrow o Palacio. Parma, un positivo (non calciatore) al virus. Scatta il protocollo, squadra in isolamento. Ieri la nota della società, il soggetto è asintomatico: la prima ‘quarantena soft’ in A.

GAZZETTA DELLO SPORT

BARROW INSEGUE DI VAIO. UNA CINQUINA PER IL BOLOGNA

Il gambiano, in gol per 4 partite di fila, a Parma vuole eguagliare il record del capo scout che resiste dal 2009. Ancora fiducia ad Orsolini, Palacio e Juwara pronti ad entrare. Miha insiste anche su Tomiyasu e va all’attacco: «Adesso temo l’arbitraggio». L’ex Sansone torna nel tridente. COVID: un positivo tra i gialloblù, tutta la squadra nella ‘bolla’. Sarebbe un componente dello staff medico, già in isolamento. Tamponi negativi per i giocatori, che resteranno in ritiro. D’ora in poi esami a raffica ogni 48 ore e ritiro continuo per almeno due settimane.

REPUBBLICA

DA BATTERE A PARMA C’È ANCHE IL CORONAVIRUS

Bologna al Tardini alle 19:30: positivo un membro dello staff gialloblù. Mihajlovic: «Un anno fa mi dissero della malattia, e ora sono qui…». Torrisi: «Sinisa ha parlato chiaro. Tanti stanno allenando bene, in Italia non c’è solo Conte». La replica di Caressa: «Alto, biondo e marito fortunato…».

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC: «NON VOGLIO PAGARE COLPE DI ALTRI»

Oggi Parma-Bologna: «Sfidiamo una squadra che a Roma ha subito un torto arbitrale. Se oggi ci fischiano un penalty contro, deve essere davvero grande. Proprio un anno fa appresi della malattia. Bravi io, la società e i giocatori a venirne fuori». La risposta di Caressa: «Ho scelto di parlare del rigore di Lautaro». C’è il primo positivo: ducali in isolamento. Non è a rischio la sfida di oggi, ma si attende l’ultimo via libera dall’esito dei tamponi di stamattina. E scatta la ‘quarantena soft’. Nanni: «Nessuna paura, scenario già previsto». Da Bentivoglio all’Olimpico: Raspadori, una favola con gol. De Zerbi lo ha fatto debuttare da titolare nel Sassuolo. E lui lo ha ripagato segnando la rete dell’1-1 alla Lazio.

Foto: Imago Images