Rassegna stampa 13/03/2021

Rassegna stampa 13/03/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

CLAUDIO FENUCCI

«Diritti TV e Serie A, ecco il piano di riforme. Sinisa resta al Bologna e ci rinforzeremo». In Lega si discute di DAZN e Sky, i club sono spaccati: «Non solo soldi, serve un nuovo quadro normativo». L’a.d. rossoblù: «A noi la pandemia è costata 14 milioni. Lo stadio temporaneo a FICO va definito in fretta: deve essere pronto prima del giugno 2022. Stiamo coinvolgendo quattro o cinque sponsor. Il Dall’Ara vuoto è devastante, ci manca l’emozione collettiva e ci rendiamo conto del ruolo del club come aggregatore sociale e delle relazioni in città. Sono stupito si parli del futuro di Mihajlovic: lui è il nostro allenatore. Saputo non ci ha fatto mai mancare risorse, c’è un piano di interventi già deciso. Gli arbitraggi? Il VAR lo abbiamo voluto anche noi: forse una sala VAR centralizzata potrebbe uniformare le comunicazioni con l’arbitro in campo».

GAZZETTA DELLO SPORT

FENUCCI

«Riforme? Se condivise. Risorse e diritti TV, la Serie A va rilanciata». L’a.d. del Bologna: «I fondi sono un’opportunità. Lega, serve un manager che decida in stile NBA». Soriano, Roby alla Baggio. Per Mihajlovic e per Mancini. Otto gol: viaggia a ritmo-Codino. Ora punta al sorpasso e all’Italia. Decisivo in tredici reti dei rossoblù. E domani ecco la ‘sua’ Samp. Da Casteldebole: Soumaoro ni, Julio Velasco incontra Sinisa. Bazzani e Cipriani: «Gran Bologna? Manca poco». Bazza: «In avanti Scamacca, ma pure Arnautovic». Cippo: «Petagna ok. Io e Fabio? Come Lukaku-Lautaro».

REPUBBLICA

ELOGIO DI RANIERI, DA ‘ZERO TITULI’ A VENERABILE MAESTRO

Domani alle 12:30 verrà al Dall’Ara, dove la Samp non vince dal 2003, con quattro punti di vantaggio e un gruppo che il grande salto, un po’ come i rossoblù, non riesce a farlo, nonostante un eccellente parco attaccanti. Troverà un BFC che temeva di perdere Soumaoro. Invece, per fortuna, non c’è nessuna lesione al polpaccio: non è automatico che il francese giochi (nel caso c’è Medel), ma Mihajlovic ci spera. «Davanti il Bologna sa inventare, dovremo stare belli stretti», ha detto ieri il tecnico blucerchiato in conferenza stampa.

RESTO DEL CARLINO

BASTA ALIBI: MIHAJLOVIC CHIEDE AIUTO A VELASCO

Ieri l’ex c.t. del volley ha parlato per un’ora alla squadra rossoblù a Casteldebole, puntando sulle motivazioni e lo spirito del gruppo. L’argentino e il serbo si conoscono da quando erano insieme nella Lazio. Buone notizie: Soumaoro recupera, Dominguez pronto. Il doppio ex Dossena capisce Sinisa: «Non vuole aspettare. Stadio nuovo? In Italia la burocrazia ci affossa». «Mi rapirono, il Bologna mi ha salvato la vita». Rolando Del Torchio fu ostaggio dei terroristi nelle Filippine: «Ogni giorno pensavo alla mia squadra del cuore per non impazzire. Il primo messaggio dopo la liberazione fu del club. Che bello incontrare Masina!». Papa Francesco e i vizi di Sinisa. Dal 20 marzo fino a Pasqua tre puntate sul canale Nove con Verdone e la Venier. Mihajlovic: «L’ira mi acceca, ma non posso cambiare».

Foto: Imago Images