Rassegna stampa 13/06/2021

Rassegna stampa 13/06/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

«SCUDETTO GIUSTO, ORA GUARDIAMO AVANTI. I TIFOSI SI FIDINO, SAPPIAMO CHE COSA FARE»

Intervista a Luca Baraldi: «Sasha? Adesso ci rilassiamo, poi parleremo. Abbiamo vinto dimostrando di avere le idee chiare». Le mosse: «Nelle prossime settimane mostreremo le strategie per il futuro: abbiamo sempre agito per il bene della Virtus». Giustizia divina: «Dopo la sospensione dell’anno scorso, quando eravamo noi i favoriti, siamo riusciti a trovare la chimica giusta nei playoff». Il ragazzo di casa: «Nel momento del suo lungo infortunio abbiamo rinnovato Pajola per quattro anni, dimostrandogli grande fiducia». Dopo Kazan: «Siamo stati bravi noi a non voler trovare un capro espiatorio ed è stato bravo Djordjevic lavorando in moto ottimo col gruppo». La passione: «Lo scudetto corona il lavoro di Zanetti, che si è appassionato sempre di più alla Virtus: abbiamo dimostrato di essere forti anche noi».

REPUBBLICA

ZANETTI: «GIOCO PER VINCERE, SOLO COSÌ È VERO SPORT»

Intervista al patron della Virtus: «Non mi sento ambizioso, conosco solo quella regola, se uno accetta la sfida. Quando cacciammo il coach avevamo le nostre ragioni e lui aveva le sue. Ora valuteremo cosa vuol fare lui e cosa vogliamo fare noi. Punto l’Eurolega, quello è il prossimo obiettivo: dovremo rinforzarci. Ma già un anno fa avremmo potuto vincere. Questa città la sento mia e credo sia giusto restituire un po’ di quel che ho avuto. Per questo entrai nel calcio e poi nel basket».

GAZZETTA DELLO SPORT

FEDELISSIMO

Riecco Soriano, il punto fermo del Bologna. È il centro di gravità per Mihajlovic, che ha una certezza nel giocatore ‘tuttocampista’ italo-tedesco. Mercato: ogni giorno potrebbe essere quello buono per chiudere la trattativa con Arnautovic, continua anche il corteggiamento a Lyanco per rinforzare la difesa. Crescono le pretendenti per Svanberg: dopo il Milan e l’interesse di alcune squadre di Premier, ha cominciato a muoversi anche il Napoli.

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, SULLA PANCHINA C’È UN TESORETTO

Mercato, le prime mosse dei rossoblù in uscita. In assenza di offerte irrinunciabili per i titolari, il club felsineo lavora su Medel, Poli, Faragò e Mbaye per abbassare il monte ingaggi. Coppa America in Brasile, c’è subito un derby: domani di fronte il cileno e Dominguez con la sua Argentina. Primavera: oggi alle 19 su Sportitalia la sfida contro l’Inter.

Foto: Imago Images