Rassegna stampa 13/11/2022

Rassegna stampa 13/11/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

Le notizie relative al Bologna presenti sui quotidiani in edicola oggi.

CORRIERE DI BOLOGNA

BOLOGNA, È LA FELICITÀ

Vittoria meritata sul Sassuolo. Motta si riscatta dalla gara di San Siro col quarto successo. Arnautovic: «Thiago ha svoltato la squadra. Al cambio mi ha detto: questo è il vero Arna». E il mister: «Una fortuna averlo qui. Vinciamo col sorriso». La felicità di Saputo in tribuna. Le pagelle: Ferguson extralusso, Dominguez al top, Aebischer festeggia la convocazione al Mondiale col primo gol in rossoblù. Si riparte in gennaio contro la Roma. Ora l’unico errore sarebbe quello di accontentarsi.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL BOLOGNA RIALZA LA TESTA

Tris ad uno spento Sassuolo. Gol di Aebischer, Arnautovic e perla di Ferguson. Archiviato subito il 6-1 di San Siro. Thiago Motta: «Se funziona il collettivo uno come Marko si esalta». Saputo esulta in tribuna. In gennaio regalerà un’ala e un vice Medel al tecnico. Arna già a quota 8 reti in 15 gare. L’ultimo ad arrivare così in alto a questo punto del campionato era stato Di Vaio nel 2010/11 (9 gol).

REPUBBLICA

FESTIVAL DEL GOL CON IL SASSUOLO

Motta ritrova il suo Bologna. Segnano Aebischer, Arnautovic (ottava rete) e Ferguson. Partita dominata coi centrocampisti. La mano di Thiago si vede dal primo all’ultimo minuto. Anche Lucumí si riscatta e azzecca l’assist vincente per l’1-0. Si rivede Soriano, titolare dopo sette partite. Medel la solita diga. Ora i rossoblù hanno davvero voltato pagina: 19 punti in 15 gare, prossimo appuntamento a casa della Roma.

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, SHOW E VITTORIA

La pausa del campionato giunge sul più bello. Sassuolo travolto 3-0 dalle reti di Aebischer, Arnautovic e Ferguson. Grande prova corale dei rossoblù. Un peccato la sosta per i Mondiali. Thiago: «Non era facile rialzarsi dopo l’Inter, bravi tutti. Marko nel primo tempo non mi era piaciuto, nel secondo si è ricollegato alla squadra. I miei ragazzi sanno occupare tutte le zone, la manovra così diventa più semplice». E l’austriaco: »Motta ci ha aiutato a svoltare, ci ha cambiato». L’esterno Gyasi è il nome caldo per gennaio. Di Vaio al Picco per osservare il capitano dello Spezia. Piace anche Isakson del Midtjylland, ma costa 8 milioni. Dirigenti del CF Montréal ospiti di Saputo a Bologna per fare il punto sui giocatori in comune. 

Foto: Getty Images (via OneFootball)