Rassegna stampa 14/07/2021

Rassegna stampa 14/07/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

BARROW STOP, POSITIVO AL COVID

Musa non salirà a Pinzolo per il ritiro. Nessun contatto diretto col resto della squadra, ieri non ha partecipato all’allenamento pomeridiano in attesa dell’esito dei tamponi. Tra sette giorni i test di controllo, una volta negativizzato dovrà ripetere l’iter per l’idoneità sportiva agonistica che dura un paio di giorni. Oggi la partenza per il Trentino, mentre a Milano è previsto un altro incontro col fratello-agente di Arnautovic. Alle 18:30 i calendari del prossimo campionato: girone di ritorno rimescolato rispetto a quello d’andata.

GAZZETTA DELLO SPORT

BARROW, CHE BOTTA

Musa è positivo al COVID. Isolamento e niente ritiro. Il ritorno dal Gambia lunedì con ‘sensazioni’ strane. Asintomatico, dieci giorni a casa. Un anno fa capitò a Mihajlovic. Pinzolo, c’è il baby record Amey. Verso il Trentino aspettando ‘Arna’, colui che dovrà essere il numero 9 titolare. La squadra partirà oggi dopo un allenamento, Sinisa spera di avere l’austriaco attorno al 20. Juwara al Crotone. Tomiyasu: il Tottenham procede nella volontà di averlo e i rossoblù sono convinti di poter avere 21 milioni più bonus a stretto giro di posta.

REPUBBLICA

BARROW COL COVID, ULTIMO GUAIO

Ora si punta sul fattore Sinisa. Negli anni passati l’allenatore era assente per malattia. Arnautovic non c’è ancora, Musa già in isolamento. Ma almeno ecco il serbo. Otto ex spiegano come può influire sulla squadra. Signori: «Conoscere i giocatori è fondamentale dal punto di vista tecnico ma anche fisico e mentale». Binotto: «È il momento per impostare il lavoro a 360 gradi, mettendo le base sugli aspetti poi da sviluppare durante la stagione». Torrisi: «La cosa più importante per il mister è tastare subito il polso della squadra, capire che aria tira».

RESTO DEL CARLINO

NERVO: «I MIEI RITIRI E LE FUGHE IN TRATTORIA»

Il Bologna da oggi in Trentino, i ricordi del tornante: «Ulivieri mi chiese se fossi davvero un calciatore, ci rimasi malissimo. Con Guidolin scalavamo il Mortirolo in bici». Papà Mazzone: «Ci torchiava, ma se intuiva qualche difficoltà ti aiutava subito». Fiducia nel presente: «Mihajlovic resta una garanzia. E Saputo un patron molto solido». Una tegola per Sinisa: Barrow messo fuori gioco dal COVID, non salirà con la squadra a Pinzolo. L’attaccante è risultato positivo e dovrà restare in isolamento. È il primo rossoblù a fermarsi in questo precampionato.

Foto: Imago Images