Rassegna stampa 14/09/2020

Rassegna stampa 14/09/2020

GAZZETTA DELLO SPORT

I LEADER DI SINISA

Bologna a 5 stelle. Esperienza e talento per puntare in alto. De Silvestri, Poli e Palacio sono le certezze, Orsolini e Barrow il futuro: un mix perfetto. E Rodrigo non farà solo l’Altafini: a 38 anni l’argentino non è ancora pronto per accomodarsi in panchina con un ruolo da gregario. Riccardo invece punta ad una posizione stabile in Nazionale.

REPUBBLICA

VALIANI, L’EROE DI SAN SIRO

«Era un Milan di campioni», ricorda l’esterno, autore del gol che consegnò la vittoria al Bologna nel 2008. «Quella data ce l’ho ancora tatuata sul braccio. Indimenticabili i minuti successivi, con Berlusconi che scese negli spogliatoi a farci i complimenti. Grazie a Bologna e anche a Sinisa, uomo vero, grande allenatore sin da subito. Oggi a 40 anni gioco ancora nella mia Pistoiese, e non è detto che smetta».

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC CERCA ANCORA IL VERO BOLOGNA

Anche con l’Entella la squadra è andata a rilento, tra una settimana contro il Milan servirà il gioco aggressivo che vuole Sinisa. Orsolini e Barrow hanno inciso poco, così come Schouten e Dominguez. Supryaga aspetta la Champions: la Dinamo Kiev attesa dall’AZ Alkmaar. Solo dopo il verdetto si saprà il destino dell’attaccante che ha tenuto in sospeso il mercato rossoblù. Se eliminata, la squadra ucraina potrebbe cedere subito l’obiettivo numero uno di Bigon.

Foto: Imago Images