Rassegna stampa 14/10/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

«ALLO STADIUM GIOCHIAMOCELA»

Torrisi commenta la settimana dell’amarcord rossoblù: «Questo Bologna ci fa tornare la voglia di vedere le partite. La squadra che vediamo oggi l’ha plasmata Sinisa. Cosa manca? Forse un attaccante, senza Pulgar si sono persi alcuni gol. Ma c’è personalità». Miha perde due titolari: Medel e Tomiyasu.

GAZZETTA DELLO SPORT

GARANZIA POLI. IL BOLOGNA PASSA SEMPRE DAI SUOI PIEDI

È il punto fermo a centrocampo. E nei passaggi riusciti vanta la media più alta del campionato. Schouten scalpita, Va der Vaart è il suo sponsor. Dopo l’infortunio si è messo in luce nel test con il Lubiana. L’illustre connazionale lo aveva consigliato all’Ajax in estate.

REPUBBLICA

SINISA A CASA SARRI. E QUELLE LEZIONI A EMPOLI TRA TACCUINI E FIORENTINE

I due allenatori sono molto amici. Quattro anni fa Sinisa allenava la Sampdoria e chiese al collega di vedere gli allenamenti dell’Empoli. Poi ne nacque una cena e un legame che dura ancora oggi. Sabato si incontreranno a Torino, da rivali. Il possibile ritorno di Dijks non compensa le assenze di Tomiyasu e Medel. Anche Destro k.o.

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC VEDE L’EUROPA. I ROSSOBLÙ DIETRO LE BIG

La media del tecnico è di 1,62 punti a partita. Tutti a Casteldebole aspettano il ritorno del mister. Ma Danilo, Medel, Destro e Tomiyasu sono fermi. Dominguez a segno con la maglia dell’Argentina: a gennaio arriverà a Bologna.

Foto: Getty Images