Rassegna stampa 16/09/2020

Rassegna stampa 16/09/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

UNA SOLUZIONE PER LA DIFESA? DARE A SINISA UN MEDIANO TIPO OBIANG

Uno degli imperativi del Bologna per il campionato che inizierà lunedì a Milano è quello di subire meno gol, dopo i record negativi della passata stagione. Quando Mihajlovic ha preso meno gol, c’è stato l’importante apporto di una mediana fisicamente strutturata a dare equilibrio: una riflessione che potrebbe tornare buona anche per questa seconda parte di mercato rossoblù, a maggior ragione se Medel dovesse spostarsi con continuità in difesa.

GAZZETTA DELLO SPORT

DA ORSOLINI A VIGNATO. BOLOGNA, CHE TRAFFICO SULLE FASCE DI MIHA

Sinisa con Barrow, Juwara, Skov Olsen e Sansone può ruotare sei esterni d’attacco. Mercato: vince la Dinamo, tempi più lunghi per arrivare a Supryaga. Hickey, prime corse sul campo: oggi a Casteldebole è atteso il suo ingresso in gruppo. Intanto continua la riabilitazione di Medel: il cileno punta a rientrare contro il Parma per la seconda giornata.

REPUBBLICA

«FENOMENO IBRA, SOGNAVO DI ALLENARLO. MA AL BOLOGNA NON L’AVREI PRESO»

Zaccheroni: «Con lui vinci subito, ma quando va via la squadra non è migliorata. Per storia e potenzialità, i rossoblù dovrebbero stare allo stesso livello dell’Atalanta. Sinisa un amico, mi voleva ad uno stage per allenatori in Serbia. Andai con lui su un aereo privato noleggiato, ma il ritorno preferii farlo da solo anziché salire su quel giocattolo…».

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC SI AFFIDA ALL’USATO SICURO

La rosa è giovane, ma contro il Milan farà ricorso ai giocatori di maggiore esperienza per evitare un’altra sconfitta pesante. Skorupski, Danilo, De Silvestri, Soriano e Palacio sono certi di partire titolari. Probabile anche Poli. Tomiyasu, Barrow, Orsolini e Dominguez abbassano l’età media della formazione. Hickey va di corsa e si rivede Medel, che torna a correre a bordocampo. Mercato: Supryaga si complica. Lui dice sì, la Dinamo Kiev no. Il Bologna ha già l’intesa col centravanti, ma il passaggio del turno in Champions ne fa lievitare il prezzo. I 10 milioni offerti non bastano più.

Foto: Getty Images