Rassegna stampa 16/10/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

SINISA RITROVA I NAZIONALI

Finalmente a ranghi completi, al netto degli infortunati, il Bologna si prepara alla sfida contro il Sassuolo. Mihajlovic conferma il 4-2-3-1, unico dubbio il compagno di reparto di Schouten in mediana. Nel Sassuolo un positivo al COVID: è Toljan. Oggi nuovo giro di tamponi per confermare o meno la positività.

GAZZETTA DELLO SPORT

ORSOLINI E BERARDI: BOLOGNA-SASSUOLO VIVRÀ DI TIRI-MANCINI

Il rossoblù è chiamato a uscire dal letargo. Il neroverde già avanti, come in azzurro. Punti in comune: la Juve sfiorata ma pure la rincorsa per Euro 2021. Chi più, chi meno: l’ala di De Zerbi ha già segnato e servito un assist, ‘Orso’ ancora no. Calabresi e quel colloquio con Sinisa: pronto alla rinascita. Il difensore, rientrato dal prestito all’Amiens, caricato da Mihajlovic: «Bravo, non ti sei perso d’animo».

REPUBBLICA

PRANDELLI: «MIHAJLOVIC E DE ZERBI, IL CALCIO ESTREMO»

L’ex c.t. azzurro: «Non siamo più gelosi della tradizione italiana. E alla gente il vecchio catenaccio non piace più. Anche i difensori di oggi sono cambiati. Orsolini? Fa bene Sinisa a tirargli le orecchie. Di lui mi piace il costante miglioramento. Ora tocca al ragazzo fare il grande salto. Gol subiti da 36 partite di fila? Se la mentalità è offensiva ci sta e va accettato».

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC-DE ZERBI, SFIDA ALL’ULTIMO GOL

Stessa filosofia di gioco: l’importante è segnare. Si trovano di fronte due allenatori che vogliono scalare il grande calcio per loro e per i rispettivi club. La Roma aveva pensato a Sinisa, De Zerbi sempre corteggiato dalle grandi. Allarme infortuni: si ferma anche Denswil. Dall’altra parte c’è Toljan positivo al COVID. Entrambe le difese in alto mare: il centrale rossoblù ha ricevuto una brutta ginocchiata sul polpaccio. A rischio il viaggio di Saputo a Bologna.

Foto: Imago Images