Rassegna stampa 17/06/2020

Rassegna stampa 17/06/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

AIL, POCHI SOLDI PER I RICERCATORI. E SINISA DIVENTA TESTIMONIAL

L’allenatore rossoblù al lancio della campagna in favore della ricerca: «Adesso sto molto bene e mi sento forte, forse anche più di prima». Bologna, guaio muscolare per Skov Olsen. Il talentino danese rischia di fermarsi sul più bello. Primo infortunio dopo la ripresa degli allenamenti. Oggi gli esami del giocatore: lo stop potrebbe essere di quattro-cinque giornate.

GAZZETTA DELLO SPORT

SINISA, IL MESSAGGIO PIÙ BELLO: «SONO PIÙ FORTE DI PRIMA»

Il tecnico del Bologna testimonial di AIL nella lotta ai tumori: «Il peggio pare passato. Ricerche e donatori basilari in questa battaglia. Dico grazie ai dottori e al mio fisico. Via via sto andando verso la normalità: ora alzo pesi, gioco a padel e faccio 10 km di corsa». Il prof. Sante Tura, luminare di ematologia: «La leucemia ha trovato un avversario duro che ha permesso ai medici di distruggerla».

REPUBBLICA

MIHAJLOVIC, CADUTA E RISALITA: «ORA CORRO 10 KM AL GIORNO»

L’allenatore rossoblù racconta la sua battaglia contro la leucemia, diagnosticatagli poco meno di un anno fa. Il professor Cavo: «Il COVID poteva creargli dei rischi. Per un po’ le cellule dall’estero non arrivavano più». Sinisa, nuovo volto della ricerca di AIL Bologna: «Qualcuno mi ha donato un midollo giovane: mi sento più forte di prima. Ma in Italia non si fa abbastanza sulle donazioni».

RESTO DEL CARLINO

SINISA, L’UOMO DELLA RICERCA

Il tecnico del Bologna si lascia alle spalle la leucemia e offre il suo volto ad AIL e Istituto Seragnoli: «Di solito serve un anno per tornare alla normalità, a me è bastato meno. Il peggio è passato». Barrow e Dominguez le sue tentazioni contro la Juventus. Gli ultimi arrivati sono i possibili titolari per sfidare CR7. Tomiyasu una sicurezza, Svanberg in rampa di lancio. Triste primato per Skov Olsen: il primo infortunio della ripartenza è il suo. Rinnovato il prestito di Lappalainen ai Montreal Impact.

Foto: vita.it