Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

In casa della Juve sognando la sesta vittoria di sempre in A

Rassegna stampa 17/10/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

UN CRAC PER REPARTO. EMERGENZA ROSSOBLÙ

Senza Tomiyasu, Medel e Destro, il Bologna dovrà affrontare un tour de force di 5 partite in 20 giorni: tutte le soluzioni possibili. A Casteldebole è arrivato il giorno di Mihajlovic. Oggi Sinisa dirigerà l’allenamento: è la seconda volta in stagione. Il sogno è di fare l’impresa contro la Juve. Cristiano Ronaldo: «Adesso penso a segnare il gol numero 701».

GAZZETTA DELLO SPORT

DI VAIO: «BOLOGNA, HAI FUTURO. E MIHAJLOVIC MERITA LA PANCHINA D’ORO»

Il capo scouting segnò due gol nell’ultima vittoria a casa Juve: «Premio a chi mi eguaglia, non vogliamo attendere altri trent’anni. Sinisa non poteva venire a Verona, eppure l’ha fatto per mantenere una promessa. Il suo è un messaggio mondiale di grande speranza. All’80% Dominguez a gennaio arriverà, sono andato a vederlo anche domenica. Punto su Svanberg. Un centravanti? Vediamo… ».

REPUBBLICA

TENTAZIONE SVANBERG, ADESSO SI MERITA LA JUVE

Il migliore con la Lazio, in gol con l’Under 21 svedese: Mattias si candida, non solo in concorrenza con Soriano. Anche Tomiyasu fuori 40 giorni, Mbaye si scalda.

RESTO DEL CARLINO

IN HOTEL CON IL BOLOGNA. MIHAJLOVIC VA DI FRETTA

Oggi dovrebbe dirigere l’allenamento, andrà a Torino con un’auto speciale. Se le condizioni di salute e del meteo lo consentiranno, sarà in panchina. Sei anni fa il primo tentativo di portare Sinisa in bianconero, l’ultimo approccio pochi mesi fa. Poli, la garanzia: il centrocampista doveva partire in estate, ora è un punto di riferimento. Con lui in campo mai nessuna sconfitta. Tomiyasu, l’infortunio è più grave del previsto: 40 giorni di stop. Dall’Ara, si lavora col Comune per accelerare i tempi d’inizio dei lavori: progetto entro la fine dell’anno.