Rassegna stampa 22/02/2021

Rassegna stampa 22/02/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

ROSSO SCARLATTO

Il Bologna è ancora furioso per la decisione del VAR che ha lasciato la squadra in 10 e ha falsato una partita che poteva vincere. I precedenti: dal gol tolto a Svanberg ai tacchetti di Samir, quanti rimpianti al replay. Testa, cuore e gioco di squadra. Nelle difficoltà i rossoblù sono riusciti a portare a casa un risultato utile difendendo bene contro un avversario che ha chiuso il match con il 72% di possesso palla e ha costretto Skorupski a 10 parate. Soriano e il suo calcio senza tempo. Pecci: «Il segreto è saper giocare». L’ex centrocampista rossoblù loda il capocannoniere del Bologna, a segno anche sabato.

GAZZETTA DELLO SPORT

L’EUROPA SCOPRE TOMIYASU. IL BOLOGNA PROVA A TENERLO

Da squadre di Premier e Bundesliga, ma anche di Serie A, apprezzamenti per il giapponese. Il rischio di addio a giugno. Mihajlovic: «Lui, già da ora, potrebbe giocare in qualsiasi club europeo». Il rosso ad Hickey, Bigon denuncia: «Adesso Rizzoli si farà sentire?».

REPUBBLICA

SORIANO PROVA A CONVINCERE MANCINI. MA QUESTO ORSOLINI NON INCANTA PIÙ

I due rossoblù, le convocazioni di marzo e l’Europeo. Sogno azzurro, si decide. Dondarini: «Paradossi da VAR, quel rosso è un errore». Però… L’intervista all’ex arbitro sull’espulsione di Hickey: «La Penna sbaglia: avesse visto in diretta, lo scozzese avrebbe preso soltanto un’ammonizione. De Zerbi ha ragione, ma se quella pedata la guardiamo al video è difficile non sanzionarla».

RESTO DEL CARLINO

BEFFA BOLOGNA, IL VAR NON DOVEVA INTERVENIRE

La Penna ha sbagliato sull’espulsione di Hickey, ma i vertici richiameranno Nasca che lo ha convinto ad andare a vedere il fallo. Ai rossoblù la moviola dice male: è capitato contro Udinese, Lazio e Juventus. Dijks non preoccupa, c’è fiducia per la Lazio. L’alternativa è spostare Tomiyasu a sinistra. In settimana anche Medel si riunirà alla squadra. Soumaoro è il nuovo ministro della difesa. Il franco-maliano arrivato a gennaio era «l’ultimo nelle gerarchie» per Mihajlovic: ma le ha scalate in fretta e ora è titolare inamovibile. Il club deve decidere se completare l’acquisto: basteranno solo 3 milioni. Miss Svanberg non si ferma più, anche la Jesina deve arrendersi. Magnusson e Mastel firmano il successo per 2-1 che mantiene la squadra femminile a punteggio pieno in C.

Foto: Imago Images