Rassegna stampa 22/04/2020

Rassegna stampa 22/04/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

PERCHÉ SALVARE I CAMPIONATI È UNA PRIORITÀ PER LO SPORT

Il calcio prova dove basket e volley hanno fallito. E non c’entrano solo i soldi. Serie A unanime: completiamo il torneo. Dopo il voto, oggi il summit con Spadafora, che aveva tirato il freno davanti all’ipotesi di ricominciare. Il Bologna è favorevole da tempo alla ripresa, ma la data potrebbe slittare oltre il 4 maggio.

GAZZETTA DELLO SPORT

ENIGMA BOLOGNA SULLA FASCIA SINISTRA. DECIDE TUTTO DIJKS

Da Kolarov a Marchizza e Nagatomo: tre ipotesi se l’olandese non riemergerà. Il serbo è amico di Mihajlovic e calcia le punizioni nel suo stile. Il terzino dello Spezia, di proprietà del Sassuolo e capace di giocare anche centrale, piace a molti club di Serie A. E sul giapponese ex interista, in uscita dal Galatasaray, si riaccendono voci insistenti. Se il campionato concluderà il proprio tragitto interrotto, Mitchell (fuori per infortunio dal 22 settembre 2019) dovrà dimostrare di essere tornato quello di un tempo.

REPUBBLICA

BOLOGNA, SE SI RIPARTE IL RITIRO È A CASALECCHIO

Le 20 società di Serie A unite sulla linea che oggi chiederà al Governo di finire il campionato (come voleva il club rossoblù). In vista una ferrea clausura per proteggere i calciatori in una ‘bolla’ sanitaria. La sede del ritiro sarà l’Hotel Calzavecchio, con camere singole per ogni calciatore. Due mesi fa si giocava l’ultima partita al Dall’Ara.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA ALLA FINESTRA PER OTTO MILIONI DI MOTIVI

In caso di stop definitivo della Serie A, il club non incasserebbe l’ultima tranche dei diritti TV. Aspettando il ministro Spadafora (oggi il summit con i rappresentanti di Lega, Federazione, Calciatori e Arbitri), c’è il rischio di perdite anche nella prossima stagione. Pagliuca: «Capisco chi vuol ripartire, ma io avrei paura a giocare. Non sappiamo quasi nulla di questo virus, dobbiamo pensare anche alle famiglie dei calciatori».

Foto: Imago Images