Rassegna stampa 22/09/2020

Rassegna stampa 22/09/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

IL BOLOGNA È ANCORA IN FERIE

Rossoblù passivi e lenti, Ibra li punisce nel primo tempo e la chiude nel secondo. Pochi gli spunti in avanti, Milan sempre in controllo. Male Orsolini. E Dijks si fa espellere a partita chiusa. Sinisa controcorrente: «La prestazione c’è stata. Poi le partite le vincono i grandi giocatori. Noi i big non possiamo comprarli».

GAZZETTA DELLO SPORT

È SEMPRE IL MILAN DI IBRA

Stende il Bologna con due gol. Con lui Pioli sogna la Champions. A quasi 39 anni lo svedese continua a decidere le partite. Bella prova di squadra dei rossoneri, imbattuti da 13 gare. Orsolini non ingrana. Sufficiente Schouten. Rossoblù a porte aperte, e Sinisa rimpiange gli ‘amici’. I rossoblù incassano gol da 34 partite di fila. Il tecnico: «La differenza l’hanno fatta Ibra e Gigio, che ho fatto esordire».

REPUBBLICA

IBRA FA NERO SINISA

Un Bologna piccolo non sa reagire contro un ottimo Milan. Buon avvio, ma lo strapotere dello svedese fa sì che tutto finisca in fretta. Centrocampo fragile, e in pratica senza ali l’attacco non combina nulla. Supryaga, vicino il sì della Dinamo. Dopo giorni d’attesa, filtra ottimismo tra i dirigenti del Bologna per il ‘nuovo Shevchenko’. I dirigenti hanno alzato l’offerta a 12 milioni: si va verso il prestito con obbligo di riscatto, come per l’operazione Barrow.

RESTO DEL CARLINO

DOPPIO IBRA, IL BOLOGNA VA IN TILT

Gli uomini di Mihajlovic non riescono ad arginare lo strapotere dello svedese, che fa splendere il Milan. Dijks espulso nel finale. Sinisa: «Loro hanno Zlatan, noi no. Lui fa la differenza. E maledetto chi ha fatto esordire Donnarumma. Se mi prendono Supryaga sono contento: un giovane su cui si può puntare». Tomiyasu e Schouten si sacrificano, Orsolini si smarrisce. Pirlo e la Juve più bravi dei rossoblù: hanno messo le ali a Frabotta. Il terzino è cresciuto nelle giovanili del Bologna, ma è stato inserito nell’affare Orsolini e ha preso la strada bianconera.

Foto: Imago Images