Rassegna stampa 24/10/2019

Rassegna stampa 24/10/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

LA CARICA DEL DALL’ARA PER IL TABÙ RANIERI

Sinisa non ha mai battuto il nuovo tecnico della Samp. Cresce l’attesa per la sfida di domenica: i rossoblù in casa non possono sbagliare. Bellucci: «Quagliarella si può sbloccare. Ibra? Un altro miracolo di Sinisa. Mihajlovic da applausi, non sbaglia mai partita».

GAZZETTA DELLO SPORT

ULIVIERI: «PANCHINA D’ORO A SINISA? IDEA BELLA E ANCHE POSSIBILE»

Il presidente degli allenatori appoggia la proposta di Di Vaio: «Il premio ci sta anche per il miracolo salvezza. Ibra qui come il ‘mio’ Baggio? No, vi spiego. Zlatan non è mai stato un trascinatore, ma magari in questa squadra riuscirebbe anche a diventarlo abbinando la sua classe e i gol. Mi pare difficile comunque come operazione… Bologna, ora vinci»

REPUBBLICA

GAZZONI: «IBRAHIMOVIC? QUI POTREBBE FARE VENTI GOL»

L’ex presidente rossoblù: «Ma sarebbe molto diverso rispetto a Baggio. All’epoca pagai un miliardo di ingaggio e gli strinsi la mano con la promessa di liberarlo se l’avesse chiamato una big. Oggi le cifre sono molto diverse. Guardo il Bologna e mi diverto. Orsolini è meglio di Verdi, un piacere quando salta l’uomo».

RESTO DEL CARLINO

MIHAJLOVIC SI AFFIDA ALLA VECCHIA GUARDIA. MA A NOVEMBRE…

La maggior parte dei nuovi acquisti non ha ancora avuto modo di esprimere il suo potenziale. Bani ha convinto, Denswil meno. Bene Medel e Tomiyasu, ora però infortunati. Schouten e Skov Olsen, imprescindibile un periodo di adattamento. Il turno infrasettimanale impone un trittico ravvicinato di partite, e Sinisa potrebbe affidarsi al turnover.