Rassegna stampa 24/11/2020

Rassegna stampa 24/11/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

ADESSO È IL BOLOGNA A RACCOGLIERE

Nella ripresa una lezione di calcio. Contro la Sampdoria la versione migliore dei rossoblù. Anche se il conto dei gol continua a salire: sono 41 le partite consecutive senza chiudere la porta. Domani la Coppa Italia, in palio gli ottavi: l’idea è un parziale turnover. Domenica, sempre in casa, il Crotone ultimo in classifica.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL RISVEGLIO DI ORSO

Gol e tanta fantasia. Come piace a Sinisa: «A lui devo molto». Orsolini è tornato decisivo per il Bologna: «Gli screzi col tecnico? Parte del gioco». I numeri: 4 reti nelle ultime 7 partite (comprese Coppa Italia e Nazionale), 18 complessive con la maglia rossoblù in campionato. Reazione: a Genova il mancino ha riscattato l’errore col Napoli. In trasferta: il colpo di Marassi chiude un digiuno esterno di 7 gare. Domani al Dall’Ara arriva lo Spezia.

REPUBBLICA

FENUCCI: «LA CRISI MORDE, MA IL FUTURO È DALLA NOSTRA»

Parla l’a.d. rossoblù: «Se a gennaio ci sarà l’occasione giusta per migliorare la squadra, ci muoveremo. Ma l’occasione giusta significa giocatori di talento che possano crescere qui». Slitta ancora l’arrivo di Saputo: «Le leggi canadesi gli imporrebbero quarantene che non può permettersi. Però lo sentiamo sempre, soffre insieme a noi, è legatissimo al Bologna».

RESTO DEL CARLINO

QUELLE SCINTILLE CHE ACCENDONO IL BOLOGNA

Orsolini e Mihajlovic, rapporto speciale: Sinisa lo sgrida spesso, l’azzurro risponde. Sul campo arrivano gol decisivi come domenica a Marassi. Nervo ricorda: «Era così anche con Ulivieri. Se l’allenatore ti critica, vuol dire che ti stima». Importunata la moglie di Skorupski in un parco, il portiere sui social: «Vi aspetto». Dall’Ara: il progetto definitivo è pronto. Fenucci accantona l’ipotesi Ravenna. In pole, per la struttura temporanea, restano Fiera e CAAB: «È desiderio di Saputo e mio mantenere la squadra qui durante i lavori».

Foto: Imago Images