Dal Bologna colombe pasquali per il personale sanitario degli ospedali Bellaria, Maggiore e Sant'Orsola

Rassegna stampa 25/11/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

ALL’ULTIMO RESPIRO

Il Bologna riacciuffa il pareggio allo scadere con una magia di Dzemaili. Squadra in sofferenza per tutta la partita, va due volte sotto. Recuperano Palacio e il capitano. Blerim, puntualità svizzera. Gol e rabbia: «Dobbiamo tornare quelli che eravamo». Il centrocampista segna la rete del 2-2 finale contro il Parma. Poi tuona: «Così non va, servono più attenzione e aggressività». De Leo: «Punto importante ma serve umiltà. Tutti possono e devono dare di più. Non siamo soddisfatti, e l’assenza di Sinisa non deve essere un alibi».

GAZZETTA DELLO SPORT

DZEMAILI SALVA IL BOLOGNA. MA MIHAJLOVIC È UNA FURIA

Il tecnico annulla il giorno di riposo di domani dopo il deludente pari al 94′ con il Parma. Kulusevski spettacolo e gol, ma non basta. Lo svedese colpisce anche un palo nella ripresa. Partita fallosa, ducali superiori per lunghi tratti. Denswil e Svanberg i peggiori. Oltre al capitano, bene Palacio (quarto gol in campionato) e Tomiyasu.

REPUBBLICA

SALVATI DA DZEMAILI ALL’ULTIMO SECONDO

A fine recupero il Bologna arraffa un pareggio connotato da mille incertezze e patemi. Due volte avanti il Parma, sempre ripreso dai veterani (prima rete di Palacio). Il progetto giovani stenta a crescere. Il pari fa morale ma la classifica piange, sfiorato il quarto k.o. di fila. E nelle ultime dieci gare i rossoblù hanno saputo vincere una volta sola. Telefonata di Sinisa: «Così non possiamo essere soddisfatti».

RESTO DEL CARLINO

DZEMAILI IL SALVATORE

Segna contro il Parma all’ultima azione della gara: 2-2. E il Bologna evita il quarto k.o. di fila. «L’assenza di Mihajlovic non deve diventare un alibi, serve un bagno d’umiltà», avverte De Leo. D’Aversa: «Avremmo meritato di vincere». Dzemaili: «Stiamo perdendo tempo, dobbiamo dare di più». Tomiyasu esce dal campo, ma sono solo crampi. A Napoli rientrano Danilo e Bani, Dijks cerca il recupero.

Foto: Damiano Fiorentini