Rassegna stampa 25/11/2020

Rassegna stampa 25/11/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

IL BOLOGNA RISPOLVERA ANCHE DENSWIL

C’è lo Spezia, ma è la Coppa Italia. Si gioca al Dall’Ara alle 17:30. Sinisa farà un turnover ragionato: spazio per Poli, Sansone e Vignato. C’è la voglia di confermare il trend positivo dopo la vittoria sul campo della Sampdoria, e di tenere viva una competizione che può comunque rappresentare la via più corta per accarezzare sogni d’Europa. Dai convocati l’unico risparmiato è Danilo. Riposerà Soriano, sperando che non ci sia bisogno di buttarlo nella mischia.

GAZZETTA DELLO SPORT

C’È LO SPEZIA, MIHAJLOVIC FA SUL SERIO: GUIDA BARROW

Il Bologna punta la Roma e schiera il gambiano da ‘9’. Italiano rivoluziona la squadra. Tocca a Vignato, i rossoblù calano il jolly. Spazio ad Emanuel, che punta a ripetersi. Il talentino ha segnato contro la Reggina. In attacco è in grado di occupare tutti i ruoli. L’ordine di Sinisa: «Senza palla pensa da italiano, con la palla da brasiliano». Il suo ruolo: già ala destra, oggi potrebbe andare a sinistra. Gli infortunati: Skov Olsen e Dijks in campo fra due settimane, Santander a febbraio.

REPUBBLICA

OGGI COPPA, ECCO LA SORPRESA SPEZIA

Italiano: «Il mio grazie a Ulivieri per la sua disponibilità, i suoi preziosi consigli e il confronto che ha sempre avuto con me a Coverciano». Alle 17:30 al Dall’Ara la sfida contro il tecnico nato in Germania e passato in tre anni dai Dilettanti alla Serie A. Le scelte di Mihajlovic: spazio a Da Costa, chance per Medel. «Perché il BFC non è ancora un Sassuolo». Cristian Bucchi, ex rossoblù e neroverde: «Eppure Fenucci dice bene: le due realtà non sono lontane. Io prenderei qualche certezza in più: Caputo o Inglese. Non si vive di soli prospetti».

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, MIHAJLOVIC NON SI VUOLE FERMARE

La Coppa Italia propone lo Spezia come avversario: l’allenatore limita il turnover per regalarsi la sfida negli ottavi con la Roma. Tra i titolari almeno otto elementi impiegati dal tecnico nel blitz di Genova. Un po’ di riposo per Palacio: Barrow potrà ampliare il suo raggio d’azione. Il ritorno di capitan Poli, così l’emergenza è finita. Il k.o. del centrocampista contro il Parma aveva dato il via ad una serie di infortuni. L’esperienza di Andrea servirà per far crescere Schouten e Svanberg. Ora Medel si riprende il centro della difesa. Gary affiancherà Tomiyasu. Rispetto a Danilo, il cileno offre una maggiore garanzia per la costruzione delle trame offensive. Ultimo incrocio coi liguri in Serie B: nell’aprile 2015 finì 0-0. Italiano: «Ci teniamo a fare bella figura».

Foto: Imago Images